Menu
Cerca
Riqualificazione

Rione Concordia: ci sarà un Parco nell’area ex diamante

Al via lo sgombero dei vari materiali abusivi presenti sul posto.

Rione Concordia: ci sarà un Parco nell’area ex diamante
Politica Vercelli e dintorni, 22 Aprile 2021 ore 10:26

Nelle foto alcune fasi dello sgombero iniziato nella mattinata del 22 aprile.

Sono cominciati nella mattinata di oggi, giovedì 22 aprile, i lavori di sgombero dell’area con veicoli e strutture abusive, più spazzatura varia, presente al Rione Concordia nelle pertinenze di quello che era il campo di baseball. Le ditte specializzate stanno smontando le baracche e rimuovendo i camper, sul posto anche la Polizia Locale. I detriti vari verranno ammucchiati e ritirati in seguito da un apposito “ragno”. Anche Asm interverrà per quanto concerne la parte di rifiuti di propria competenza.

L’idea del sindaco

A una settimana dall’annuncio, dunque, il vicesindaco Massimo Simion ha mantenuto quanto programmato e sul riutilizzo dell’area dichiara: “Grazie a un’intuizione del sindaco Andrea Corsaro utilizzeremo parte dell’avanzo di amministrazione sul bilancio 2020 per realizzare in quest’area un nuovo Parco per i residenti della zona”.

Come si ricorderà (leggi l’articolo) da anni il pezzo adiacente l’area del campo sportivo era diventata una terra di nessuno di abusivismo e degrado, che ci era anche stata segnalata da residenti dei dintorni.