Cultura
Cultura

Scoperti resti medievali nell'alveo del fiume Sesia

Scoperti resti medievali nell'alveo del fiume Sesia
Cultura Vercelli e dintorni, 10 Giugno 2022 ore 14:08

Il Centro Studi Vercellae - Gruppo Archeologico Piemonte Orientale - comunica dell'avvenuta individuazione e scoperta di resti architettonici riconducibili a un ponte e/o bastioni difensivi di epoca medievale situati nell'alveo del fiume Sesia, a Vercelli. La comunicazione è stata fatta agli enti preposti alla tutela (Ministero, Soprintendenza, Nucleo tutela CC, ecc.).

"Ci risulta che Ministero e Soprintendenza, a seguito della nostra segnalazione, si siano già attivati ai fini di controllo e tutela dell'area interessata, ed è stato effettuato un sopralluogo (il sito è su terreno demaniale)" si legge in un comunicato a firma Dario Gaviglio e Gianni Calciati per conto del Centro Studi Vercellae - G.A.P.O. Gruppo Archeologico Piemonte Orientale.

f1
Foto 1 di 17
f2
Foto 2 di 17
f3
Foto 3 di 17
f4
Foto 4 di 17
f5
Foto 5 di 17
f6
Foto 6 di 17
f7
Foto 7 di 17
f8
Foto 8 di 17
f10
Foto 9 di 17
f11
Foto 10 di 17
f12
Foto 11 di 17
f13
Foto 12 di 17
f14
Foto 13 di 17
f15
Foto 14 di 17
f16
Foto 15 di 17
f17
Foto 16 di 17
f18
Foto 17 di 17
Seguici sui nostri canali