Cultura
Visite guidate

Dante e Vercelli: successo per le visite de La Rete

Nei vari turni, e nonostante le limitazioni, sono passati in trecento.

Dante e Vercelli: successo per le visite de La Rete
Cultura Vercelli e dintorni, 08 Settembre 2021 ore 15:23

Nella foto i visitatori durante uno dei tour de La Rete.

Nello scorso fine settimana si è svolta la due giorni dedicata ai collegamenti tra Dante, la sua Opera e Vercelli. Un evento promosso da "La Rete" che ha totalizzato oltre 300 visitatori, entusiasti e partecipi.

"Le visite si sono svolte in maniera incessante, con una dozzina di turni giornalieri - spiegano dall'associazione - grazie a quattro ciceroni che hanno permesso di accompagnare a rotazione i gruppi che via via si formavano evitando così di creare code o attese e, soprattutto, di dover richiedere la prenotazione anticipata per la visita.
Il video-documentario "A Vercelli con Dante" è andato letteralmente a ruba, e viste le richieste metteremo a disposizione da mercoledì, presso la biglietteria del Museo Leone, altre copie del DVD, acquistabili come sempre a offerta libera.

Anche il portachiavi celebrativo del settecentesimo anniversario della morte del Sommo Poeta, sempre realizzato in proprio e raffigurante l'effige di Dante contenuta nel rosone di S. Andrea, ha spopolato.

Buona partecipazione da fuori città

Siamo stati particolarmente soddisfatti per la numerosa partecipazione, specie da parte di molte persone che venivano da fuori città (Biella, Casale e Novara in special modo) che hanno così avuto modo di scoprire con piacere sia le attività della nostra associazione (parole loro), sia (sempre parole loro) il fascino e le particolarità storiche che Vercelli offre e i suoi tesori artistici, che hanno lasciato a bocca aperta chi ancora non li conosceva nel dettaglio (questo perché la passeggiata si è svolta in S. Andrea).
L'Associazione è ampiamente soddisfatta nel vedere così riconosciuti i propri sforzi e ringrazia tutti coloro che hanno partecipato".

Nuove iniziative in arrivo

Confortati dal successo ottenuto i volontari de "La Rete" si preparano a nuove proposte: "Anticipiamo già che sono in preparazione altri interessanti eventi per il futuro, volti come sempre ad approfondire e valorizzare il patrimonio culturale ancora inesplorato che offre la città. Il primo tra questi sarà la pubblicazione di un libro su Vercelli - del quale non anticipiamo nulla - che sarà presentato durante l'autunno".