Menu
Cerca
Il Set

Lupo Bianco: immersione negli anni Settanta

Continuano a ritmo serrato le riprese a Vercelli e nel territorio.

Lupo Bianco: immersione negli anni Settanta
Spettacoli Vercelli e dintorni, 03 Giugno 2021 ore 19:37

Continuano le riprese del film "Lupo Bianco", che stanno interessando febbrilmente Vercelli e dintorni.

Il cast di "Cinema Set", diretto dal regista Tony Gangitano è più che mai in attività.

In queste ultime ore sono state toccate nuove location per girare una serie di scene programmate, ambientate negli anni giovanili di Carlo Olmo. Atmosfere e abbigliamento Anni Settanta.

Riprese in via Eritrea

Carlo Olmo  ha espresso personalmente i propri ringraziamenti a Silvio Barnabino che ha offerto la propria casa per ambientare una delle scene, proprio in stile anni 70. In azione Andrea Zirio e Monia Manzo, che interpretano i genitori del filantropo nel periodo della sua fanciullezza.

Il set si sposta a Olcenengo

Dopo la casa vercellese di Silvio Barnabino tappa all'istituto "Sacro Cuore", che è stato scelto per ricordare l'orfanatrofio dove ha vissuto il protagonista e successivamente il cast si è ancora spostato nei pressi di Olcenengo, più precisamente alla Cascina Vallasino.  Fra le situazioni che vengono riproposte nel film diversi momenti cardine che portarono Carlo all'incontro con Piero Olmo, l'uomo che gli ha teso la mano, in modo che lui potesse tenderla a molti altri.

La troupe si sposta di continuo, domani è previsto anche un ritorno all'Istituto Sacro Cuore. Carlo Olmo segue da vicino tutte le fasi. E' davvero incredibile come tutte queste scene, non necessariamente girate in ordine di trama, alla fine confluiranno in un racconto armonioso e coerente, ma questa è proprio la magia del Cinema.

Edoardo Cottini

5 foto Sfoglia la gallery