Eventi
Eventi

Grande ritorno al Teatro Civico del concerto di San Silvestro

Grande ritorno al Teatro Civico del concerto di San Silvestro
Eventi Vercelli e dintorni, 18 Dicembre 2021 ore 10:33

Come ormai tradizione, l'Orchestra Camerata Ducale, al gran completo, diretta da Guido Rimonda sarà l'interprete di un concerto brillante e "spettacolare" con la regia di Giovanni Mongiano.

Nessuna anticipazione

Se c'è un momento nel quale è importante iniziare un nuovo anno sotto una buona stella, è questo.
Ed è difficile immaginare qualcosa di più positivo e beneaugurante di una serata allegra, piena di
grande musica e costellata di risate, il tutto in ottima compagnia e con gli auguri finali che lasciano
il tempo per recarsi al tradizionale cenone.
Bene, tutto questo, e molto di più, è il Concerto di San Silvestro che andrà in scena – anzi, tornerà
finalmente in scena – venerdì 31 dicembre al Teatro Civico di Vercelli, con inizio alle ore 19,30.
Sarà l'appuntamento con il quale il Viotti Festival e la Camerata Ducale daranno l'addio al
tormentato 2021 e il benvenuto al prossimo anno, che dal punto di vista musicale si annuncia
assolutamente straordinario.

Musiche travolgenti e intermezzi divertenti

Inutile sperare di ricevere qualche anticipazione: dalla Camerata Ducale non trapela assolutamente
nulla sul programma della serata. Soltanto due sono le certezze.
La prima è che sarà un concerto fitto di carrellate musicali travolgenti e di divertenti intermezzi nei
quali i musicisti e i loro ospiti, anch'essi rigorosamente a sorpresa, mostreranno la loro verve
comica e la capacità di dimenticare la serietà dei loro ruoli abituali. “Aspettiamoci l'inaspettato”
sarà dunque la parola d'ordine.
La seconda certezza è che, per la prima volta nella più che ventennale storia del Concerto di San
Silvestro, la serata avrà un regista, e un regista d'eccezione: si tratta infatti di Giovanni Mongiano.
Apprezzato da un pubblico vasto e affezionato, Mongiano, oltre che essere attore e autore di grande
versatilità e ironia, protagonista tra l'altro di splendidi spettacoli su Viotti, Vivaldi e prossimamente
Paganini, è ormai un partner artistico fondamentale per il Festival. E questa volta lascerà il suo
segno sulla serata del 31, curandone la regia con risultati sicuramente straordinari.
Insomma, anche se le norme sul distanziamento non consentono il tradizionale brindisi con
panettone finale, questo Concerto di San Silvestro si annuncia come una serata alla quale sarà
bellissimo essere presenti. Per apprezzare tutto il piacere di stare insieme e per uscirne con un tocco
di leggerezza in più.

Come partecipare

Vista la crescente attesa da parte degli spettatori e il conseguente quanto inevitabile “sold out”,
ricordiamo che per partecipare al Concerto è necessario ritirare preventivamente il voucher
gratuito al Viotti Club di via G. Ferraris 14, Vercelli con queste modalità:
Per gli abbonati ai concerti del Viotti Festival, da lunedì 20 dicembre a giovedì 23 dicembre dalle
13 alle 19. Per i non abbonati, martedì 28 dicembre dalle 13 alle 19. Data la grande richiesta, non
è possibile ritirare più di 3 voucher a persona.
Per informazioni, consultare il sito www.viottifestival.it o scrivere a biglietteria@viottifestival.it

Viotti Tea - Giovani talenti

Per la rassegna Viotti Tea dedicata ai giovani talenti, ricordiamo che giovedì 23.1.2021 alle ore h.
17 si esibiranno Giacomo Lucato, viola e Simone Anelli, pianoforte musiche di Vieuxtemps,
Brahms, Schumann. Viotti Club, via G. Ferraris 14, Vercelli. Ingresso: 5 €.

Prossimi appuntamenti:

- sabato 8.1.2022, h. 21.00, Teatro Civico di Vercelli, concerto in abbonamento del Viotti Festival,
Gloria Campaner, pianoforte eseguirà la Suite bergamasque di Debussy e i 24 preludi, op.28 di
Chopin;
- sabato 15.1.2022, h. 21, Teatro Civico di Vercelli, Benedetto Lupo, pianoforte e la Camerata
Ducale Junior eseguiranno di Schumann Quintetto in mi b maggiore, op. 44 e di Brahms il
Quartetto in do minore n.3 op. 60, concerto fuori abbonamento