Eventi
Via alla festa

Carvè a Vercelli: il regno delle maschere comincia venerdì 13 gennaio

Il Bicciolano Enrico Rampazzo e la Bela Majin Sharon Basiricò riceveranno le chiavi della città venerdì 13 gennaio 2023

Carvè a Vercelli: il regno delle maschere comincia venerdì 13 gennaio
Eventi Vercelli e dintorni, 11 Gennaio 2023 ore 08:44

Nella foto di Sergio Rigolone il Bicciolano Enrico Rampazzo e la Bela Majin 2023 Sharon Basiricò.

Dopo due edizioni per forza di cose in tono minore, 2021 e 2022 (con "recupero" estivo della sfilata), il Carnevale di Vercelli torna a splendere in pieno ed entra già nel vivo.

Consegna delle chiavi venerdì

Infatti il Comitato Manifestazioni Vercellesi ha annunciato che che venerdì 13 gennaio 2023, alle ore 18, nella sala del Consiglio comunale in municipio avrà luogo la tradizionale cerimonia della consegna delle chiavi della città da parte del sindaco Andrea Corsaro a Bicciolano e Bela Majin.

Questa sarà la partenza ufficiale del Carvè come evento pubblico, sottolineato appunto dalla consegna simbolica delle chiavi della città, ma di fatto il Carnevale per quanto concerne le maschere cittadine e del circondario ed il loro seguito era cominciato giovedì 5 gennaio con  l’investitura  di Sharon  Basiricò (Bela Majin 2023) che affianca il Bicciolano in carica Enrico Rampazzo.

L'incoronazione di Sharon

Quella del 5 gennaio è stata, come da tradizione, una serata a tinte vivaci, svoltasi alle “Acacie”, con il debutto di Sharon che, con il suo splendido sorriso ha illuminato come un faro tutta la serata.

A proclamarla il presidente del Comitato Manifestazioni Vercellesi, Stefano Roncaglia.

Sharon, 23 anni, impiegata in Nova Coop con la passione per la danza (è insegnante alla Black Swan), nonostante sia giovanissima può essere già considerata una veterana del Carvè alla vercellese: dalle sfilate con le maschere del Ciaferu al debutto in veste di Majinette nel 2014 toccando da vicino il lato solidarle del Carvè, quello della vicinanza ai malati e agli anziani. Gioia ed entusiasmo alle stelle alle Acacie, locale tornato a essere la tana dei carnevalanti dopo due anni di stop forzato.

Le sfilate il 12 e 19 febbraio

Ora l’attenzione si sposta alle date del 12 e del 19 febbraio, le due domeniche con la sfilata, al ritorno nella loro data canonica dopo lo stop pandemico.

Da ricordare che il Carvè Vercellese è da sempre, nel suo cuore, un evento benefico, per portare gioia e colore ai bambini nelle scuole, agli anziani e ai vari istituti, le fagiolate per rinsaldare lo spirito di comunità dei rioni e dei paesi. Sarà una vera maratona del sorriso.

 

Seguici sui nostri canali