Sport

Nuovi trionfi per lo Skating Vercelli

Lusinghieri risultati al Trofeo Nazionale Uisp Piemonte 2021

Nuovi trionfi per lo Skating Vercelli
Sport Vercelli e dintorni, 10 Giugno 2021 ore 15:52

Nella foto Berveglieri, Perugino e Castiglione con le medaglie.

Nuove affermazioni per gli atleti dell’Asd Skating Vercelli, con lusinghieri risultati al Trofeo Nazionale Uisp Piemonte 2021, piazzandosi fra i migliori atleti.

Enorme la soddisfazione, davvero un bel regalo per la Presidente del club bianco-rosso Marinella Gibin e per il suo validissimo staff tecnico.

Argento per Ilaria Perugino

Nell’impianto di Settime d’Asti, per la Categoria F1 C F.le, la bravissima Ilaria Perugino, classe 2009, conquista la medaglia d’argento, per niente intimorita dalla sua prima esperienza in una competizione di questo livello, rendendosi protagonista di una bellissima prova ha pattinato il proprio programma con sicurezza, precisione e grinta.

Bronzo per Anita Breveglieri

La medaglia di bronzo è andata a cingere il collo della compagna di squadra Anita Breveglieri, che ha davvero anch’essa ben impressionato pubblico e giuria con la sua coinvolgente ed elegante prestazione.

La dodicesima piazza, è stata colta dalla brava Maria Cecilia Castiglione, che in una categoria veramente competitiva e agguerrita, ha dimostrato precisione e determinazione nel presentare i nuovi elementi tecnici acquisiti in questa stagione.
Grande la soddisfazione in casa Skating!

La gallery

6 foto Sfoglia la gallery

La soddisfazione dei tecnici

I tecnici si dichiarano entusiasti delle loro prove: “Tutte le tre pattinatrici bianco-rosse, hanno pattinato davvero molto bene confermando con questi prestigiosi piazzamenti l’ottimo bagaglio tecnico che in questa stagione hanno notevolmente acquisito e consolidato grazie al lavoro svolto da loro con tenacia e passione. Siamo felici dei risultati raggiunti, ma ancor più della serenità che tutte hanno dimostrato, ci è sembrato di tornare a quella “normalità” che atlete di questa età e livello hanno necessità per crescere sportivamente e umanamente”.