Scuola
Scuola & Istituzioni

La Guardia di Finanza incontra gli studenti

Le Fiamme Gialle all'Istituto Superiore Galilei

La Guardia di Finanza incontra gli studenti
Scuola Vercelli e dintorni, 16 Febbraio 2023 ore 11:22

Nella Guardia di Finanza per costruirsi un ruolo professionale di qualità e al servizio del Paese, oppure futuri imprenditori formati sui valori della legalità e della correttezza. Sono questi i due stimoli che le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Vercelli hanno proposto agli studenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore Galileo Ferraris nell'incontro sul futuro nella Guardia di Finanza e legalità economico-finanziaria nel fare impresa.

Il bando per Ufficiali

Il Comandante del Nucleo Operativo del Gruppo Vercelli ha illustrato a 220 studenti dell’Istituto Alberghiero di Trino e dell’Istituto Tecnico Agrario di Vercelli la possibilità di far parte dei quadri dirigenziali del Corpo, partecipando al concorso pubblico per titoli ed esami per l’ammissione di 69 Allievi Ufficiali del ruolo normale - comparti ordinario e aeronavale - all’Accademia della Guardia di Finanza.

L’esposizione dei requisiti del bando di concorso è stata accompagnata dalla proiezione di video sulla “vita degli Allievi Ufficiali in Accademia” e sulle missioni istituzionali della Guardia di Finanza e con la descrizione delle principali “tappe” della storia del Corpo che, da polizia doganale, è divenuta oggi una moderna forza di polizia economico-finanziaria ad ordinamento militare, operante in terra, in mare, nel cielo e nel dominio virtuale del web, dotata di sofisticati strumenti di informatica operativa e tecnologie investigative d’avanguardia per contrastare efficacemente ogni crimine a sfondo economico.

Fare impresa nel rispetto della legalità

Inoltre, nell’alveo di un’iniziativa avviata il 4 novembre scorso in occasione della celebrazione della Giornata delle Forze Armate, è stata completata la sinergia tra il Comando Provinciale e l’Istituzione Scolastica, impegnata nel progetto multidisciplinare di educazione civica “Fare impresa nel rispetto della legalità e sul contrasto alla corruzione e alla contraffazione nel settore agro-alimentare”.

L’Ufficiale ha posto l’accento sull’importanza di perseguire i valori della legalità economico-finanziaria e della leale concorrenza sui mercati nonché sui pericoli e i gravi danni causati allo sviluppo sociale ed economico del Paese dalla corruzione, dalla contraffazione dei prodotti e delle eccellenze del Made in Italy, dalla consumazione di gravi frodi fiscali, dall’agro-pirateria fino allo sfruttamento del lavoro e dalla distrazione di fondi pubblici e come le attività istituzionali della Guardia di Finanza a contrasto dell’illegalità salvaguardino il Cittadino e coloro che “fanno impresa” rispettando le leggi.

Studenti interessati

Gli studenti hanno manifestato il proprio interesse formulando domande volte a “conoscere meglio” la Guardia di Finanza, sulle prospettive di entrare a far parte del Corpo e sul profondo significato di indossare le Fiamme Gialle, simbolo del patrimonio tradizionale, etico e di valori che anima ogni Finanziere nella quotidiana azione di servizio.

Seguici sui nostri canali