Politica
Politica cittadina

Variazione Bilancio Comunale: stanziati 1 milione e 400.000 euro per non tartassare i vercellesi

La Lega esprime soddisfazione per i fondi destinati a sterilizzare gli aumenti dei servizi comunali e la Tari.

Variazione Bilancio Comunale: stanziati 1 milione e 400.000 euro per non tartassare i vercellesi
Politica Vercelli e dintorni, 30 Giugno 2022 ore 17:47

Il gruppo consiliare e la segreteria cittadina della Lega esprimono soddisfazione per l'approvazione in Consiglio Comunale di una serie di interventi che vanno ad aiutare i cittadini direttamente o indirettamente, soprattutto per fra fronte ai pesanti rincari energetici e non solo.

"La Delibera odierna - si legge nel comunicato della Lega cittadina - destina un'ulteriore quota di avanzo di amministrazione - pari a poco più di 1 milione e 400mila euro (nello specifico 1.404.734, 85 euro) - per finanziare interventi a beneficio della collettività, delle famiglie e imprese vercellesi".

Più di metà dei fondi per gli aumenti energetici

Oltre la metà della seconda variazione di bilancio, 780.000 euro, serve a pagare gli aumenti delle bollette energetiche da parte dei servizi comunali, per non dover aumentare i costi a carico di cittadini e famiglie che li utilizzano.

"In assenza di questo intervento - sottolineano dalla Lega - stiamo parlando infatti di garantire le utenze pubbliche concernenti servizi sociali essenziali quali asili, scuole, strutture sportive e culturali di proprietà comunale, l'illuminazione pubblica stradale – si dovrebbe aumentare il prelievo fiscale a carico dei contribuenti vercellesi e dal nostro punto di vista ciò non sarebbe accettabile".

Sterilizzazione della Tari

"Un ulteriore stanziamento previsto in questa seconda variazione di bilancio - sottolineano i leghisti - riguarda la copertura dei maggiori costi TARI 2022. Circa 575.000 euro di avanzo di amministrazione saranno infatti destinati a sterilizzare quasi del tutto l'aumento della tassa rifiuti per l’anno 2022. Lo scorso 19 maggio - in sede di approvazione del piano economico finanziario relativo al servizio di gestione dei rifiuti e di approvazione delle tariffe TARI per l'anno 2022 - la Giunta assunse l'impegno che imprese e famiglie non avrebbero pagato più dell’anno precedente. Alla luce di ciò riteniamo che anche questo impegno sia stato mantenuto, pur in una difficile e non prevedibile congiuntura economica".

Altri 50.000 euro per i dehors

"Infine intendiamo evidenziare come sia previsto, sempre in questa seconda variazione di bilancio, un contributo a beneficio degli esercizi commerciali, pari a 50mila euro, che copre una parte degli oneri relativi all'occupazione di suolo pubblico per dehors - anno 2022, con particolare riferimento agli ampliamenti dei dehors concessi sulla base delle disposizioni emanate durante il periodo pandemico.

Premesso che dal 1aprile 2022 decorre nuovamente l'obbligo del pagamento dell'occupazione di suolo pubblico, obbligo che era stato sospeso durante il periodo emergenziale, la Giunta - con questo intervento - ritiene opportuno dare un aiuto concreto a chi, più di tutti, ha dovuto sopportare le conseguenze economiche avverse derivanti dall’emergenza pandemica.

È una forma di sostegno su cui non possiamo non essere d’accordo e che dimostra, a nostro giudizio, ancora una volta l'attenzione che questa Giunta manifesta nei confronti del mondo della piccola e media impresa vercellese".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter