Politica

Lista Scagnolato: la Prefettura smentisce di aver dato un parere sul caso

Per l'istituzione potrà essere solo il consiglio comunale eletto a derimere la questione.

Lista Scagnolato: la Prefettura smentisce di aver dato un parere sul caso
Santhià, 17 Settembre 2020 ore 19:59

Una novità sul fronte delle elezioni a Tronzano dove la posizione di Luisa Scagnolato pare molto compromessa. Oggi, dopo che sulla vicenda era intervenuto anche il parlamentare della Lega Paolo Tiramani, che chiedeva “nomi e cognomi” in merito all’eventuale “autorizzazione” alla presentazione della lista.

La nota della Prefettura

Da pochi minuti la Prefettura di Vercelli ha inviato ai giornali la seguente dichiarazione:

“La Prefettura non ha espresso, né peraltro sarebbe stata competente a farlo, alcun parere in merito alla sussistenza di condizioni di ineleggibilità di candidati alle prossime elezioni amministrative in provincia.
L’accertamento di tali condizioni è demandato, ai sensi dell’art. 41 TUEL, ai Consigli comunali neoeletti, al loro insediamento”

Un parere secco che smentisce l’affermazione della candidata di aver avuto l’ok dalla Prefettura per la propria lista.

Leggi anche: Scagnolato sulle elezioni a Tronzano: “Candidatura legittima con ok della Prefettura

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità