Economia
Grande evento

Fattoria in città 2022: il gran ritorno con tante innovazioni

Un'edizione diffusa, con il food affidato agli esercenti della città.

Economia Vercelli e dintorni, 25 Maggio 2022 ore 16:35

E' certamente la manifestazione più amata dell'anno, la più riuscita degli ultimi decenni, certamente. E questo grazie all'Ascom, che l'ha inventata, al Comune che la supporta e agli sponsor e partner, pubblici e privati.

Tanta attesa per la kermesse

"Dobbiamo imparare a tornare a stare insieme, per la crescita della nostra città e perché queste iniziative abbiano il successo che ci aspettiamo, siano frequentate e facciano conoscere di più la città". Così il sindaco Andrea Corsaro ha aperto un'affollata conferenza stampa per presentare l'evento che si terrà dal 31 maggio al 5 giugno.

Quanta sia l'attesa lo dicono i numeri, a iscrizioni ancora aperte sono prenotati 1.650 bambini per i laboratori didattici, c'è proprio tanta attesa e questo è emerso dagli interventi dei vari attori, da Aldo Casalini (presidente Fondazione Crv) a Pier Giorgio Fossale (presidente Atl) e ai protagonisti di Ascom.

Il debutto del presidente Ascom Santarella

"C'è una certa emozione a presentare da neo presidente Ascom - ha detto Angelo Santarella -  quella che è la più grande manifestazione dell'anno, nata 18 anni fa da Felix Lombardi e poi portata avanti da Antonio Bisceglia. La struttura nuova di quest'anno nasce dalle richieste dei commercianti, che ci chiedono in continuazione di portare gente in città e qui parliamo di 15-18.000 persone attese. Il secondo elemento di novità è che mentre in passato l'offerta food era con stand di altre regioni e province, quest'anno l'offerta arriva direttamente dai nostri esercenti, baristi e ristoranti", per Santarella la "Fattoria": "Va incontro alle esigenze del commercio cittadino è tutto nuovo e ripartiamo con tante attese".

Dunque sono proprio le attività che più hanno sofferto nella pandemia a costituire il fulcro della manifestazione.

Luminarie, corner musicali e installazioni di cartapesta

Ad illustrare nel dettaglio tutte le novità è stata come al solito Paola Bussi, che è la vera anima organizzativa. "Credo che nessun evento come questo sia frutto di un lavoro di squadra". Ha esordito, addentrandosi poi nei dettagli. L'area che un tempo era esclusiva, (Basilica di S. Andrea e dintorni e Parco Kennedy) rimane centrale per i laboratori scolastici, il Volontariato, gli stand con gli animali. Per queste attività non cambia molto. Questa parte sarà collegata, come ha sottolineato Bussi, alla città dalla corsia di Viale Garibaldi, che si trasformerà in una galleria commerciale con l'esposizione della auto delle concessionarie e altri stand degli sponsor, più una piccola area food. Il percorso piega poi su Corso Libertà verso il centro cittadino. A sottolineare questo tragitto ci saranno inedite luminarie, che daranno un po' l'idea della festa patronale, un po' il senso di un'edizione di rinascita per tutti. Per dare visibilità ai punti di un'edizione diffusa ci saranno delle installazioni di cartapesta con il logo della rassegna e animali vari. Sono previsti 5 corner musicali, in più ogni punto food ha il suo, per cui sarà anche una festa sonora.

Il food in mano alle realtà locali

Come detto le varie aree food coincideranno con noti locali cittadini, ma con il valore aggiunto di collaborazioni fra esercenti, il bar con il ristorante, gruppi di attività, ecc. Un aspetto che ha sottolineato Jose Saggia, referente Fipe: "Abbiamo deciso di collaborare fra colleghi nell'interesse del commercio, ma anche della città. Abbiamo bisogno della nostra gente e la gente ha bisogno di noi,". Saggia ha auspicato che questa collaborazione diventi permanente: "Vogliamo fare il bello e il buono, essere esempi contagiosi di positività. Gli esercenti ci hanno messo coraggio ed entusiasmo, aiutateci a fare bella figura, da parte nostra daremo il massimo".

Gli eventi

Oltre all'animazione musicale praticamente continua nei punti Ascom di Viale Garibaldi. Corso Libertà angolo via Vittorio Veneto, Via Cavour, Piazza Cavour, Piazza Massimo d'Azeglio e presso i locali sono previsti i seguenti appuntamenti.

Martedì 31 maggio alle ore 11 spettacolo inaugurale nel prato dietro la basilica di S. Andrea.

Venerdì 3 giugno dalle 19 alle 22, in Corso Libertà e via Vittorio Veneto, ci sarà la sfilata di Moda promossa dal Gruppo Giovani Imprenditori Confcommercio & Federazione Moda Italia.

Sabato 4 giugno dalle 21, in piazza Cavour suggestivo spettacolo delle "Fontane Danzanti"

Nella stessa serata (dalle 21 alle 24), ancora grazie al  Gruppo Giovani Imprenditori Confcommercio, ci sarà la "Silent Disco" tra Corso Libertà e Rialto.

Domenica 5 giugno, sempre in Piazza Cavour, ci sarà la Festa dello Sport a cura del Coni.

Per avere informazioni sui laboratori e tutte le attrazioni previste consultare www.lafattoriaincitta.it

Organizzatori, Partner e Sponsor

La Manifestazione è organizzata da Ascom Confcommercio Vercelli, Comtur Srl. Comune di Vercelli.

Main partner: Fondazione Cassa Risparmio Vercelli, Gruppo Banca di Asti (Biverbanca), Camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte, Atl, Regione Piemonte, Atena-Iren.

Sponsor: Meeting Art, Il vitello Casa Vercelli, Be Steak, Gruppo Nuova Sa.Car, Zschimmer & Schwartz, Pavese, Alba Tetti, CLAAS, La Cometa, Marazzato, Fast Group, Breddo Group Impianti

Seguici sui nostri canali