Menu
Cerca
Lavoro

Crisi Cerutti: "Subito la Cassa per i lavoratori, poi si tratta"

Venerdì incontro con Bobst Italia e i curatori fallimentari.

Economia Vercelli e dintorni, 20 Maggio 2021 ore 09:16

Domani, venerdì 21 maggio 2021, alle ore 15.30, I sindacati FIOM CGIL, FIM CISL e UILM UIL si incontreranno con i curatori fallimentari e la direzione di Bobst Italia che vorrebbe rilevare la storica azienda.

I sindacati, però, osservano:

"Ancora nulla trapela sulla volontà di aprire la cassa integrazione Covid a copertura degli oltre 200 lavoratori, sedersi a un tavolo senza avere la certezza di una copertura per tutte le lavoratrici e i lavoratori è per le organizzazioni sindacali. una forzatura.

Come FIOM CGIL, FIM CISL e UILM UIL parteciperemo a quell’incontro, ma senza la copertura di un ammortizzatore sociale per noi diventa improponibile iniziare altri ragionamenti.

"Disposti a portare i lavoratori sotto ai ministeri"

In  quell’incontro chiederemo di spostare la discussione sui tavoli del Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministero del Lavoro, se sarà necessario porteremo i lavoratori davanti ai rispettivi Ministeri; i lavoratori della Cerutti non possono essere abbandonati al loro destino, serve un piano collettivo per salvare i dipendenti, l’azienda, il marchio, le produzioni.