Cultura
Poesia e musica

"Un delicato addio": le riprese del video a Vercelli

Un progetto dedicato a una giovane donna scomparsa.

"Un delicato addio": le riprese del video a Vercelli
Cultura Vercelli e dintorni, 19 Maggio 2022 ore 10:27

Ancora una volta Vercelli location per le riprese di un video, per la cronaca è stata la meravigliosa cornice del “lago delle rose”  della famiglia Volpato le riprese dell’opera del video “Un Delicato Addio”.

Parlano i protagonisti

"Un ringraziamento particolare a Gianna Volpato - dicono dalla troupe - per averci concesso la possibilità di fare queste seconda sessione di riprese nel suo meraviglioso lago".

Il video si avvale dell'opera di Cinzia Tomasi, Zaccaria Roj, Lorenza Coda Zabetta, Paolo Guercio (mastering) e Maurizio Pellegrini (addetto alle riprese)

"Un testo - spiega l'autore e poeta biellese Luca Stecchi - è dedicato a Deborah una ragazza straordinaria del Biellese, strappata alla vita molto giovane da una brutta malattia diversi anni fa. Ho avuto la fortuna di incontrarla nel suo percorso terreno e di diventare suo amico.
Una persona straordinaria. Un anno dopo la sua scomparsa ho scritto questo testo parole scritte pensando a lei, alla sua grande umanità e al suo sorriso".

"Ho scelto questo testo da mettere in voce dopo aver visionato il tuo libro". Così scrive la cantante Cinzia Tomasi. "Ne avrei scelti molti altri, ma questo in particolare mi ha colpito molto. Un testo diviso in tre periodi, sembravano tre storie in una ma in realtà era un principio, una fine e un sogno… questo mi ha entusiasmato subito e quando Luca mi ha raccontato la storia mi sono sentita molto vicina per esperienze mie di vita".

1
Foto 1 di 6
2
Foto 2 di 6
Cinzia Tomasi e Zacarja Roj
Foto 3 di 6
Lorenza Coda Zabetta
Foto 4 di 6
luca stecchi 1
Foto 5 di 6
Maurizio Pellegrini
Foto 6 di 6

Il ricordo di una vita che non c'è più

Una lirica che ha raccolto il plauso anche nella raccolta di Aletti editore (Poesia inserita nella raccolta poetica CET Scuola Autori di Mogol) e nella raccolta (Un Fine Cioccolato amaro).

"Quest'opera - sottolinea ancora Stecchi - è stata pensata per alimentare il ricordo di una vita che non c’è più… Un pensiero riportato in vita alcuni mesi fa, dalla cantante Cinzia Tomasi e dal musicista Zaccaria Roj. I musicisti colpiti da questa particolare opera hanno dato fondo alla loro grande sensibilità a creare una meravigliosa melodia e trasformarla in canzone con una tonalità molto calda".

Seguici sui nostri canali