Vercelli

San Valentino al Museo Borgogna con “Sguardi d’Amore”

San Valentino al Museo Borgogna con “Sguardi d’Amore”
Cultura Vercelli e dintorni, 05 Febbraio 2021 ore 17:19

Il Museo Borgogna ha riaperto al pubblico e, in attesa di poter accogliere i visitatori anche il sabato e la domenica, presenta un calendario di appuntamenti per il mese di febbraio ricco di iniziative infrasettimanali. Si inizia, da martedì 9 febbraio, con le proposte di “Sguardi d’Amore” la nuova idea per un San Valentino alternativo.

Una giornata speciale

Cosa c’è di più romantico che una passeggiata in Museo, magari accompagnati da una delle nostre guide e con un percorso tematico personalizzato appositamente per voi?

Se siete alla ricerca del pensiero perfetto per il vostro innamorato (o per chi è importante nella vostra vita) regalate “Un pegno d’Amore”, una visita guidata di coppia per scoprire il Museo e i più grandi amori che racchiude.

Le visite esclusive, su prenotazione al numero 0161.252764, possono essere svolte dal 9 al 12 e dal 16 al 19 febbraio.

Una coccola in pausa pranzo

Volete invece regalarvi una coccola in pausa pranzo? Giovedì 11 febbraio vi aspettiamo alle 13.30 con “Un Amore di Museo” una visita guidata fra le diverse declinazioni amorose raffigurate nelle opere esposte. La visita ha una durata di 45 minuti circa ed è su prenotazione al numero 0161.252764. Ingresso solo per visita 5 euro (percorso guidato incluso).

Sostenete il Museo Borgogna e le sue attività!

Ci sono due strumenti a vostra disposizione: il 5 per mille e l’Art Bonus.

Per destinare al Museo il vostro cinque per mille basta segnalare il nostro codice fiscale (80002350025) e apporre la vostra firma sull’apposita casella dedicata al sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, le associazioni di promozione sociale e le associazioni e fondazioni riconosciute. Ai contribuenti non costa nulla ma è una grande risorsa per il Museo.

Con Art Bonus si può invece diventare mecenati per l’arte! Lo stato garantisce a chi destina erogazioni liberali al mondo della cultura, un credito d’imposta pari al 65 % della cifra donata! Un incentivo importante e conveniente per sostenere il vostro territorio e il patrimonio comune. Per saperne di più visitate il sito del Museo oppure www.artbonus.gov.it.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli