Menu
Cerca
cultura

Il Comune dimentica gli spettacoli dei burattini nel suo programma

Dopo la segnalazione il Comune ha provveduto all'inserimento degli appuntamenti con la famiglia Niemen.

Il Comune dimentica gli spettacoli dei burattini nel suo programma
Cultura Vercelli e dintorni, 15 Maggio 2021 ore 08:36

In merito alla rassegna estiva comunale riceviamo e pubblichiamo la seguente lettera.

Il Comune di Vercelli ha da poco annunciato con orgoglio la rassegna “Metti una sera a Vercelli”, il “cartellone culturale di questa estate”, come lo ha definito il Primo cittadino, un programma che vedrà coinvolte diverse realtà locali – e non solo – del mondo dello spettacolo che si avvicenderanno sul palco che sarà allestito nella Piazza dell’Antico Ospedale.

Il calendario degli eventi, riportato sul sito del Comune, non è però completo. In elenco mancano infatti le quattro date dedicate alla Famiglia d’arte Niemen, due riservate al teatro di figura (13 e 27 giugno, con i tradizionali spettacoli di burattini) e due al mini circo (20 giugno e 4 luglio, molto coinvolgente per i bambini), allestite da una delle più importanti e longeve dinastie di artisti piemontesi e italiane. La stessa che, dopo anni di attese, è riuscita a ottenere dall’attuale amministrazione comunale la promessa di uno spazio permanente per il proprio teatro e museo storico.
Spiace che, in una lista di oltre 50 eventi, sia stata dedicata così poca attenzione per l’intrattenimento degli spettatori più piccoli: due soli voci, una delle quali – la Famiglia d’arte Niemen, appunto – pure dimenticata.

Il coordinatore de “La Rete” Maurizio Roccato

Aggiornamento

Dopo la segnalazione il Comune ha provveduto ha inserire i quattro appuntamenti nel calendario degli eventi estivi cittadini.

3 foto Sfoglia la gallery