Cultura

Premio Wilde 2022: 14 piemontesi in finale

La cultura torna protagonista a Vercelli.

Premio Wilde 2022: 14 piemontesi in finale
Cultura Vercelli e dintorni, 19 Settembre 2022 ore 11:58

Poco più di un mese al 22 ottobre 2022, è questa la data fissata per l’evento di finale della XV edizione del concorso Europeo di poesia “Premio Wilde”.

Premio Wilde 2022: 14 piemontesi in finale

Come avvenuto per la scorsa edizione, l’evento si svolgerà dove è nato, nel cuore del Piemonte. Vercelli lavora a fianco della presidenza della Dreams perché si possa ripetere lo scintillio di cultura visto nel 2021, nella stessa meravigliosa struttura della “Sala S.O.M.S” di via Francesco Borgogna 34 a Vercelli.
In questa edizione ben 14 piemontesi avranno modo di sfidare poeti e poetesse provenienti da ogni
regione. I 14 Piemontesi sono: Gualtiero Frova (Borgosesia (VC)) con l’opera Il corpo nudo – sezione Over, Barbara Zanotti (Occhieppo Inferiore (BI)) con l’opera La casa sull’albero – sezione Over, Antonio Corona (Torino) Con l’opera L’uomo che non voleva credere – sezione Over, Silvana Anzano (Novara) con l’opera La spinta vitale – sezione Over, Debora C. Borca (Rivoli (TO)) con l’opera L’Aurora – sezione Over, Marina Doria (Seravalle Sesia (VC)) con l’opera Piccola lacrima – sezione Over, Carlotta Angiolini (Pinerolo (TO)) con l’opera Poetica – sezione Giovani Davide Rossi (Vercelli) con l’opera Qumran- sezione Over, Alessandra Sauer (Novara) con l’opera Spazio portatile – sezione Over, Mirela Iosif (Bruzolo (Torino)) con l’opera Sono tornata – sezione Over, Egle Bolognesi (Torino) con l’opera Gli occhi della notte – sezione Over, Barbara Barducco (Rivarossa (TO)) con l’opera Il valore delle cose – sezione Over, Orazio Milazzo (Collegno) con l’opera La stanza fiorita – sezione Over, Biagio Barbero (Fossano) con l’opera E’ giorno – sezione Over. Il programma di fondo manterrà la struttura delle sue origini consentendo la lettura delle liriche alle quali si alterneranno interventi di pregio di quanti saranno gli ospiti intervenuti. “E’ con immenso onore” annuncia Daniele Cappa, presidente della Dreams Entertainment e della macchina della Cultura rappresentata da Wilde, “dare comunicazione di assegnazione di due Vip European Awards 2022 agli artisti Roberto Turatti, grande produttore musicale, tra i fondatori dei Decibel e scopritore dell’immenso Enrico Ruggeri e produttore dei più grandi successi delle italodance; e il maestro Lorenzo Maria Bottari, tra i maggiori rappresentanti della pittura italiana nel mondo”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter