Menu
Cerca
Cultura

Parole tra noi leggere: la scommessa quotidiana della cultura

Progetto di condivisione umana in tempo di pandemia: al via dal 29 marzo su Facebook di Fondazione CR Vercelli.

Parole tra noi leggere: la scommessa quotidiana della cultura
Cultura Vercelli e dintorni, 26 Marzo 2021 ore 08:30

Un gioco? Una necessità? Una suggestione? Un sogno? “Parole tra noi leggere” è tutto questo e altro ancora. Ma, soprattutto, è condivisione di parole e di idee in una manciata di secondi. E’ riconoscersi e salutarsi anche nella distanza di questa pandemia. E’ l’appuntamento giornaliero con un’umanità variegata, che prova a esprimersi attraverso poesie, romanzi, saggi, gialli, favole, canzoni, fumetti e tutto ciò che ci piace trasmettere agli altri. Parole scelte con cura, lanciate in questo nostro tempo come scialuppe di salvataggio.

Per non perdere il contatto

Il progetto ha un titolo che è la sintesi delle intenzioni: “Parole tra noi leggere” (preso in prestito da Lalla Romano ed Eugenio Montale) significa uno scambio umano e culturale in tempo di pandemia. Per non perdere il contatto con le persone e le loro idee. Per poter ancora sorprendersi nel sentire una frase che ci cambia la giornata, e ci costringe a pensare, riflettere, ricordare. E confrontarci, cosa così rara di questi tempi.

Come funziona

Il meccanismo di “Parole tra noi leggere”? Semplice e immediato. I partecipanti non devono fare altro che riprendersi con il cellulare, nel luogo e situazione che preferiscono, mentre leggono ciò che ritengono di dover condividere, senza superare i due minuti. Entrano i gioco poesie, romanzi, saggi, gialli, favole, canzoni, fumetti e tutto ciò che ci piace trasmettere agli altri, ovviamente senza cadere nell’offesa o nel cattivo gusto (gli organizzatori filtreranno, comunque, tutto il materiale). Nella maschera grafica, a fianco del lettore, appariranno anche autore e titolo dell’opera, così da permettere, a chi lo volesse, di rintracciare un particolare libro. A sottolineare l’intento di pura condivisione ‘umana’, ogni lettore verrà presentato con il solo nome proprio, null’altro che possa distinguerlo dai suoi ‘colleghi’ di video: né cognomi, né professioni, né incarichi o cariche.

La scommessa

La scommessa? Presentare ogni giorno un nuovo video, in modo che chi abbia curiosità possa entrare semplicemente su FaceBook di Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli (Fondazione CR Vercelli) ed ascoltare. Una sorta di ‘buongiorno’ rapido e di facile accesso, da visionare quando e come si vuole.
La casa naturale di un progetto simile è proprio Fondazione CR Vercelli, che mette a disposizione FB e sito (www.fondazionecrvercelli.it) per divulgare l’iniziativa ed estenderla il più possibile, anche oltre il territorio (grazie al passaparola, i video stanno giungendo, oltre che da Vercelli e Valsesia, anche da tutta Italia).

Una piattaforma dove incontrarsi

Una direzione, quella del benessere e della cultura, già imboccata da tempo, come spiega il Presidente, Avv. Aldo Casalini: “Ci sembra doveroso, in questo periodo, far fronte anche al disagio psicologico conseguente alla prolungata difficoltà di scambiare socialità. E’ di fresca memoria la nostra partecipazione Speed Coaching Day, ancora operante, per il sostegno psicologico gratuito; nella stessa direzione va questo “Parole tra noi leggere” che mira al riconoscersi e salutarsi ogni giorno grazie alla cultura, nel suo aspetto più spontaneo e sincero. Abbiamo semplicemente messo a disposizione del territorio una piattaforma comune, dove potersi incontrare. Una buona abitudine che la cultura rende preziosa”.

Partenza e regolamento

Il progetto non ha una scadenza: avrà fine quando non ci sarà più materiale, e anche questa è una bella scommessa… Oppure si chiuderà per scelta tecnica degli organizzatori stessi.

Il progetto partirà ufficialmente la mattina di lunedì prossimo, 29 marzo 2021. Durante il We precedente, su FB di Fondazione sarà possibile leggere il regolamento e vedere in anteprima la grafica del progetto. Tutto il materiale già visionato e passato su FB potrà essere rivisto sul canale YouTube di Fondazione CR Vercelli che ne organizzerà l’archivio, a disposizione di chiunque.

REGOLAMENTO DEL PROGETTO

PAROLE TRA NOI LEGGERE
Manuale d’istruzioni per brevi letture condivise

– Come Fare
Le regole sono molto semplici. Produrre un breve filmato (con cellulare, nel luogo/situazione che si preferisce) della durata che può variare dai 20 secondi ai 2 minuti.
Infatti 2 minuti è la durata massima del video, oltre la quale il lavoro non verrà accettato.
Ogni lettore può inviare un massimo di TRE video.
ATTENZIONE. Controllare che il volume del video sia adeguato. Le riprese possono essere sia orizzontali che verticali.

– Cosa Fare
Si può leggere ciò che si preferisce, in piena libertà: dalla poesia alla narrativa di ogni genere; dalla saggistica alla manualistica; dai libri per l’infanzia, alle favole, al testo di canzoni, fumetti; ecc ecc. Non c’è nessun tema da seguire: ognuno legga solo ciò che sente necessario, in piena condivisione.
ATTENZIONE: possono partecipare al progetto solo i maggiori di 16 anni.

– Dove e Come Mandare
Il filmato deve essere inviato alla seguente mail: parole.leggere@fondazionecrvercelli.it.

Se il video risultasse troppo pesante per l’invio tramite mail, siete invitati ad utilizzare lo stesso indirizzo con i sistemi più comuni, semplici e gratuiti di invio come, ad esempio, WETRANSFER (facilissimo da usare), o altri simili. Se avete dubbi tecnici, scriveteli e inviateli alla solita mail e verrete contattati.

IMPORTANTE: nel testo della mail (o del sistema utilizzato per l’invio) devono essere indicati Titolo del Libro, l’Autore e il semplice nome proprio di chi legge. NON SI RICHIEDE AL LETTORE DI PRESENTARE IL LIBRO A VOCE. TITOLO E AUTORE VERRANNO SCRITTI A FIANCO, PER MAGGIORE CHIAREZZA.

– Dove Vedere
I mini filmati di lettura verranno inseriti dallo staff all’interno di una maschera grafica e caricati giornalmente sulla pagina Facebook (Fondazione CR Vercelli) di Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli dove potranno essere visti/ascoltati ogni giorno, dalle ore 6 del mattino.
In seguito tutti i video già usciti potranno essere rivisti sul Canale Youtube di Fondazione.

Il progetto NON HA UNA SCADENZA: avrà fine quando non ci sarà più materiale, e anche questa è una bella scommessa… Oppure si chiuderà per scelta tecnica degli organizzatori stessi.

ATTENZIONE. Si è pregati di evitare letture di tipo strettamente religioso o politico. Gli organizzatori si riservano, inoltre, il diritto di non pubblicare materiale che ritengono offensivo o di cattivo gusto.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli