Cultura
Eventi

Museo Leone: una patronale con Templari e Cavalieri

Un'affascinante narrazione storica e brindisi finale.

Museo Leone: una patronale con Templari e Cavalieri
Cultura Vercelli e dintorni, 19 Luglio 2022 ore 10:24

Ogni anno il museo Leone si studia qualcosa per ravvivare una festa patronale che a Vercelli è tradizionalmente di fatto ignorata, se si eccettua la parte religiosa e il concerto serale della Camerata Ducale.

L'appuntamento

Lunedì 1° agosto alle 17.30 l’appuntamento sarà con "Vercelli Cavalleresca: di Templari, nobili Condottieri e altri guerrieri", a cura del Conservatore Luca Brusotto e del suo vice Riccardo Rossi.

Una narrazione alla scoperta di mitici personaggi che hanno fatto la storia della città e del territorio tra medioevo ed età moderna, fino all’epoca risorgimentale.

Sei libri da "guarire"

La patronale sarà inoltre l’occasione per valorizzare il ricco patrimonio librario del Museo Leone e quindi di tutti i Vercellesi: con il biglietto d’ingresso di 10 euro si potrà infatti contribuire ad un delicato restauro che coinvolgerà ben sei volumi della biblioteca antica di Camillo Leone.

Cinque preziose Cinquecentine e un manoscritto del XVII secolo per i quali è indispensabile iniziare un lavoro di recupero poiché danneggiati da una infiltrazione di acqua in biblioteca verificatasi oltre venti anni fa.

"Come di consueto - ricordano dal museo - saranno ringraziati tutti coloro che hanno contribuito a dare nuova vita ai tesori di carta del Museo e i loro nomi saranno ricordati e conservati insieme ai volumi oggetto del restauro nella biblioteca di Camillo Leone. Al termine della conferenza brinderemo insieme per festeggiare la patronale".

Le coordinate per partecipare

Per assistere alla conferenza è obbligatoria la prenotazione ai nn. 0161253204 o 3483272584.
Per info consulta www.museoleone.it o scrivi a info@museoleone.it.
Si segnala che, nonostante il lunedì di riposo, in occasione della festa patronale il Museo Leone sarà straordinariamente aperto e visitabile dalle ore 15 secondo il consueto orario pomeridiano.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter