Menu
Cerca
Vercelli

Francesca Sarasso si aggiudica il premio del pubblico a Musicultura

Nella serata finale il pubblico ha premiato l'artista vercellese con la Targa Banca Macerata.

Francesca Sarasso si aggiudica il premio del pubblico a Musicultura
Cultura Vercelli e dintorni, 29 Marzo 2021 ore 14:53

L’artista vercellese ha ottenuto la Targa Banca Macerata con la sua esibizione.

Il concorso

Musicultura chiude con successo le dieci serate consecutive di Audizioni Live dei 63  artisti in gara, selezionati sugli oltre mille iscritti al Concorso 2021, dal Teatro Lauro Rossi di Macerata, in sicurezza, contro ogni variante Covid, in streaming sulla pagina Facebook di Musicultura. Ospite d’eccezione della decima serata Enrico Ruggeri, membro del Comitato di Garanzia di Musicultura nonchè conduttore delle ultime due edizioni delle finali del Festival allo Sferisterio di Macerata.

La situazione degli artisti

«Le canzoni sono molto importanti per il nostro percorso di vita, siamo quello che siamo anche in virtù della musica che abbiamo ascoltato e delle nostre passioni musicali – ha detto Ruggeri – complimenti per l’interesse e l’impegno  con il quale ascoltate i ragazzi, il nostro è un mondo che è stato dimenticato e umiliato a causa della pandemia, spero che questo incubo finisca presto,  in altri Paesi stanno già riprendono a fare concerti e mi auguro che anche l’Italia sia presto all’altezza delle altre nazioni, anche perché finché non riparte la musica non riparte nulla».

Premio del pubblico

Nella serata finale il pubblico ha premiato con la Targa Banca Macerata l’esibizione di Francesca Sarasso di Vercelli, consegnata dal Sindaco di Macerata Sandro Parcaroli. Francesca Sarasso ha portato al Teatro Lauro Rossi le canzoni “Son gia le sei” e  “Attacchi di panico” dove mette a nudo solitudine e paure, le fragilità dell’essere umano e la forza della rinascita. «Con il  tempo ci si accorge di non essere forti come crediamo» spiega l’artista in merito all’origine biografica dei suoi brani.

Già vincitrice

Francesca Sarasso è entrata  nell’albo dei vincitori di Musicultura nel 2017 con il brano “Non c’incontriamo mai” con il quale  si è aggiudicata  anche il Premio della Critica e il Premio per la Miglior Musica in diretta su Rai 1. E’ inoltre tra gli autori del brano finalista al Premio Lunezia 2017 “La terra e il sole”, scritto per la band monzese Kobaan. Nel 2018 diventa testimonial per Casio Music, compone per loro musiche originali ed è protagonista degli spot della campagna pubblicitaria “Pianisti per Casio”. Nel 2019 è tra gli autori di “Coco Pops” di Beatrice V, pubblicato da Warner Music Italy.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli