Cultura
Cronaca

Borse e abiti d’arte in mostra a Villa Giulia

Fino a domenica 25 luglio a Verbania Diapsi sarà protagonista.

Borse e abiti d’arte in mostra a Villa Giulia
Cultura Vercelli e dintorni, 18 Luglio 2021 ore 12:13

Per il secondo anno Diapsi Vercelli è presente a Villa Giulia per l’evento: «La stanza delle meraviglie». Una mostra d’arte contemporanea molto importante in corso fino al 25 luglio e inaugurata lo scorso venerdì 16 luglio alle 17.30. La mostra è visitabile tutti i giorni dalle 16 alle 19 e venerdì e sabato anche dalle 20.30 alle 22.30.
Non deve stupire la partecipazione dell’associazione a una mostra d’arte, perché già da qualche tempo l’attività del laboratorio Brein, che ha sede in San Pietro Martire, è legata all’espressione artistica che è ormai parte integrante del design di borse, accessori e anche capi d’abbigliamento prodotti dall’associazione nell’attività di reinserimento lavorativo. In mostra a Verbania alcuni prodotti sartoriali realizzati nell'ambito del progetto «Scuci e RIcuci 2.0», sostenuto dalla Regione Piemonte e dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, rivolto a persone in condizione di marginalità sociale (emergenze abitative e migranti) e utenti che soffrono di un forte disagio di tipo psichico per aiutarli a riappropriarsi di un ruolo sociale e lavorativo. I prodotti sartoriali realizzati (abiti, borse e accessori moda) partono dal riciclo di vecchi capi d'abbigliamento donati a DIAPSI dai cittadini.
L'Associazione Siviera, con "La stanza delle Meraviglie", è uno dei collaboratori del Progetto, che permetterà a Diapsi di far conoscere il proprio operato e la propria filosofia anche nel territorio di Verbania.