Cronaca
Cronaca

Vercelli dice addio a Vincenzo Magagnato della "Vecchia Brenta"

I funerali lunedì 15 novembre alle 11,30 in San Paolo, il Santo Rosario sabato 13 alle 15,30 nella stessa chiesa.

Vercelli dice addio a Vincenzo Magagnato della "Vecchia Brenta"
Cronaca Vercelli e dintorni, 13 Novembre 2021 ore 09:53

E' venuto a mancare Vincenzo Magagnato, 79 anni, noto in città per la sua attività di ristoratore ora passata al figlio Massimo, del ristorante "Vecchia Brenta", un pezzo di storia vercellese che se ne va.

A darne il triste annuncio la moglie Rosanna, il figlio Massimo con la moglie Michela, le nipoti Gaia e Ilaria, i fratelli, i cognati, i nipoti, i cugini, amici e parenti tutti.

Una persona gentile d'altri tempi, molti i messaggi di cordoglio e affetto sui social, per ricordare Vincenzo.

Vincenzo Magagnato ha portato avanti la tradizione del leggendario ristorante di via Morosone, che ha oltre 75 anni di attività, lasciandolo al figlio Massimo, che porta avanti con rinnovato slancio la tradizione di famiglia.
Il ristorante vercellese è rinomato per la sua interpretazione delle specialità piemontesi, la nostra panissa, rane e bollito. Per questo moltissime associazioni e realtà vercellesi, oltre che una affezionata clientela privata lo scelgono per cene ufficiali. Per questo motivo Vincenzo e la sua famiglia sono persone stimate da tanti vercellesi, in particolare da chi vive più da vicino le nostre tradizioni ed il cordoglio per la scomparsa di Vincenzo è grande.

L'ultimo saluto verrà celebrato lunedì 15 novembre alle 11,30 alla chiesa parrocchiale di San Paolo, partendo dall'ospedale Sant'Andrea alle 11,15, il caro Vincenzo dopo la funzione religiosa proseguirà per la tumulazione nel cimitero di Billiemme. Il Santo Rosario sarà recitato, oggi, sabato 13 novembre 2021, alle 15,30 nella medesima chiesa.