Cronaca
Cronaca

Skate Park: cassonetti pieni, c'è spazzatura ovunque,

Skate Park: cassonetti pieni, c'è spazzatura ovunque,
Cronaca Vercelli e dintorni, 12 Ottobre 2021 ore 15:06

Riceviamo e pubblichiamo.

Foto della situazione dal 2017 ad oggi, traete voi le conclusioni.

Ogni due mesi dobbiamo chiamare il numero verde Asm Vercelli lasciando tutti i nostri dati per richiedere la raccolta dell'immondizia presso lo skatepark COMUNALE di Via Olcenengo, ma non basta, così ci tocca chiamare nei giorni seguenti l'ufficio tecnico del Comune di Vercelli e successivamente se non basta anche la Polizia Municipale.
Questo accade dal 2017 ad oggi, ogni 2/3 mesi a seconda di quante persone usufruiscono della struttura skatepark di via Olcenengo.

Ultimamente , dal 2020 ad oggi, la situazione e' più che peggiorata, sono stati messi (come potete vedere dalle foto) altri bidoni ma se non si vuotano....

Lo skatepark è molto frequentato ultimamente sia da bambini dai 4 anni in su sia da ragazzi provenienti dalle province limitrofe, quali Alessandria, Novara e Biella .
Il fetore di discarica nell'aria e' imbarazzante e alla domanda dei ragazzi che provengono da altre città" ma a Vercelli non raccolgono l'immondizia" l'imbarazzo e la rabbia si e' trasformata in disperazione.

Un paio d'ore di telefonate per riuscire a parlare con persone del call-center che segnalano ma solo dopo alcune settimane si provvede al ritiro dell'immondizia, ed essendo in mezzo ad un'area verde boschiva vi lascio immaginare che tipo di animali selvatici vengono a banchettare nell'immondizia che straborda dai bidoni.
Lo skateboard e' uno sport considerato estremo e le cadute e sbucciature sono all'ordine del giorno, certo che pensare di farsi male con una mini discarica a 1 metro non e' un granché.

5 foto Sfoglia la gallery