Cronaca
Cronaca

Rassicurazioni dell'Asl su vaccinazioni e Green Pass

Rassicurazioni dell'Asl su vaccinazioni e Green Pass
Cronaca 03 Dicembre 2021 ore 17:02

La riduzione della validità del Green Pass da 12 a 9 mesi sta generando un po’ di preoccupazione in molti cittadini. L’ASL intende rassicurare che la vaccinazione verrà garantita a tutti.

Green Pass in scadenza

Infatti, coloro il cui Green Pass scade nelle 72 ore successive, possono usufruire della vaccinazione accedendo direttamente alle sedi vaccinali di Caresanablot (centro Fiere) e Borgosesia (Teatro Pro loco), tutti i giorni dalle 14.30 alle 16.30.

Prima dose

Anche coloro che intendano ricevere la prima dose potranno accedere direttamente, sempre nei medesimi orari. Con accesso diretto possono presentarsi anche le categorie per le quali è obbligatoria la somministrazione della dose booster: il personale del comparto sanitario, della scuola e le forze dell’Ordine.

Cristeri di priorità della chiamata dell'Asl

Per gli altri cittadini, la chiamata arriverà gradualmente dall’ASL, secondo le indicazioni regionali, tramite l’SMS del portale ilpiemontetivaccina.it che proporrà una data di vaccinazione, che potrà poi eventualmente essere modificata.
I criteri di priorità con cui le persone vengono chiamate a vaccinarsi sono i seguenti: ultra ottantenni, fragili e caregiver, popolazione da 60 a 79 anni, popolazione da 40 a 59 anni. Successivamente verranno convocati i più giovani e da fine mese anche i bambini (per questi ultimi l’Azienda è in attesa di specifiche indicazioni a livello nazionale).

Informazioni

Coloro che avessero dei dubbi relativamente alla vaccinazione o al Green Pass potranno rivolgersi alla mail vaccinazioni.covid@aslvc.piemonte.it oppure ai numeri di assistenza 334 6211743 - 366 9357045 (attivi da lunedì a venerdì dalle 14 alle 17).

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter