Cronaca
Cronaca

Minaccia un conoscente e aggredisce due poliziotti: arrestato 28enne

Per lui processo per direttissima con una condanna a otto mesi di reclusione.

Minaccia un conoscente e aggredisce due poliziotti: arrestato 28enne
Cronaca Vercelli e dintorni, 05 Novembre 2021 ore 10:35

I carabinieri della Sezione Radiomobile hanno arrestato un 28 enne per resistenza a Pubblico Ufficiale, danneggiamento e lesioni aggravate.

L’altra sera, un 27 enne di Vercelli via Bengasi, chiedeva aiuto alle Forze dell'Ordine poiché un suo conoscente lo stava minacciando sotto casa. Sul posto interveniva una pattuglia della Sezione Radiomobile della Compagnia di Vercelli, nonché una volante della polizia.

L'aggressione

Il soggetto, un 28enne di origine marocchina aveva aggredito verbalmente il 27enne che impaurito aveva chiesto aiuto. L’esagitato, veniva a fatica ricondotto alla calma ma all’improvviso, si scagliava contro i due poliziotti aggredendoli e danneggiando l’autovettura di servizio. I carabinieri riuscivano quindi a bloccare l’esagitato dichiarandolo in arresto. I due poliziotti erano però costretti a ricorrere alle cure mediche presso il Pronto Soccorso, per le contusioni patite.

La condanna

Il 28 enne marocchino già gravato da precedenti per reati della medesima indole e contro il patrimonio, è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale, danneggiamento e lesioni aggravate. Nella mattinata di ieri si è tenuta presso il Tribunale di Vercelli l’udienza di convalida dell’arresto ed il processo per direttissima con una condanna a otto mesi di reclusione.