Cronaca

Le “Erbe Aromatiche” di AISM per la Festa della donna

Quest’anno il loro messaggio è un invito alla positività, alla rinascita, alla serenità.

Le “Erbe Aromatiche” di AISM per la Festa della donna
Cronaca Vercelli e dintorni, 23 Febbraio 2021 ore 16:09

In occasione della Festa della Donna l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla distribuirà le Erbe Aromatiche di AISM. Con questo gesto, l’Associazione invita a sostenere le donne con sclerosi multipla, le più colpite dalla malattia, che necessitano di servizi loro dedicati e supporti concreti.

La manifestazione delle Erbe Aromatiche si svolge, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, sabato 6, domenica 7 e lunedì 8 marzo.

Prenotazioni

Già da ora è possibile prenotare la propria confezione di Erbe Aromatiche contattando la Sezione Provinciale AISM di Vercelli al numero 3471844683 o scrivendo all’indirizzo email aismvercelli@aism.it

Ognuno potrà ricevere a domicilio una confezione con un mix di due piante di erbe aromatiche profumate a fronte di una donazione di 10 euro. Si va dal timo aromatizzato anche al limone, alla maggiorana, a due qualità di rosmarino, salvia e origano. Ce n’è per tutti i gusti. Un misto di colori, profumi e aromi con cui abbellire gli ambienti domestici o insaporire i piatti della nostra cucina.

Le Erbe Aromatiche di AISM, in questo speciale 2021, hanno più che mai il sapore della solidarietà e della rinascita.

La destinazione dei fondi

I fondi raccolti con l’iniziativa andranno a sostegno delle persone con SM, permettendo ad AISM di garantire le cure indispensabili e dare un aiuto concreto. Le persone con sclerosi multipla sono state colpite due volte dalla crisi sanitaria e sociale scatenata dal coronavirus: a causa della fragilità del sistema immunitario, devono adottare ancora più cautela e devono essere garantite le risposte di cura, di assistenza e di supporto.

Cos’è la SM. Cronica, imprevedibile e invalidante, la sclerosi multipla è una delle più gravi malattie del sistema nervoso centrale. Il 50% delle persone con SM è giovane e non ha ancora 40 anni. Colpisce le donne due volte più degli uomini. In Italia sono 126 mila le persone colpite da sclerosi multipla, 3.400 nuovi casi ogni anno: 1 ogni 3 ore. La causa e la cura risolutiva non sono ancora state trovate ma grazie ai progressi compiuti dalla ricerca scientifica, esistono terapie e trattamenti in grado di rallentare il decorso della sclerosi multipla e di migliorare la qualità di vita delle persone con SM. Per questo è fondamentale sostenere anche la ricerca scientifica.

Chi è AISM. L’AISM, insieme alla sua Fondazione (FISM) è l’unica organizzazione nel nostro Paese che da oltre 50 anni interviene a 360 gradi sulla sclerosi multipla, indirizzando, sostenendo e promuovendo la ricerca scientifica, contribuendo ad accrescere la conoscenza della sclerosi multipla e dei bisogni delle persone con SM promuovendo servizi e trattamenti necessari per assicurare una migliore qualità di vita e affermando i loro diritti.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli