Cronaca
Cronaca

La polizia arresta pusher con 120 grammi di cocaina

Fermato alla guida di un furgone ad un normale controllo.

La polizia arresta pusher con 120 grammi di cocaina
Cronaca Vercelli e dintorni, 03 Marzo 2021 ore 09:46

Nel pomeriggio di ieri, martedì 2 marzo 2021, la Polizia di Stato ha arrestato un uomo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I fatti

Gli Uomini dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Vercelli, nell’ambito dell’ordinario servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione del fenomeno dei reati contro il patrimonio e dello spaccio di sostanze stupefacenti in città e alla verifica del rispetto delle disposizioni in materia di Covid-19, hanno fermato un furgone.

Gli agenti di Polizia hanno identificato un uomo che si mostrava da subito insofferente al controllo suscitando sospetto negli operatori.

I poliziotti hanno quindi deciso di portare l'uomo in Questura per sottoporlo a perquisizione personale, poi estesa all’automezzo, che forniva esito positivo.

120 grammi di cocaina

Infatti, all’interno del furgone, celata nella tasca porta oggetti della portiera anteriore del lato guidatore, gli uomini delle Volanti rinvenivano un involucro di cellophane, con all’interno sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, dal peso di circa 120 grammi.

L’uomo, un italiano quarantottenne con precedenti per reati contro la persona, veniva arrestato in flagranza di reato per la violazione di cui all’art. 73 D.P.R. 309/1990 per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente ed è stato portato in carcere in attesa dell’udienza di convalida.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter