Menu
Cerca
Cronaca

Kiwanis: Domenico Manachino Luogotenente Governatore 2022-2023

Il vercellese succederà a Matteo Meinardi del Club di Torino, eletto Luogotenente per il prossimo 2021-2022.

Kiwanis: Domenico Manachino Luogotenente Governatore 2022-2023
Cronaca Vercelli e dintorni, 27 Aprile 2021 ore 15:05

Importante risultato per il Kiwanis Club di Vercelli. Venerdì 23 aprile, nel corso di una riunione divisionale tenutasi on-line alla presenza delle autorità kiwaniane, del Luogotenente Domenico La Mantia e dei presidenti della Divisione 18, a cui il Club di Vercelli appartiene e che raccoglie tutti i kiwaniani delle provincie di Torino, Vercelli, Biella e Alessandria, è stato indicato come Luogotenente Governatore per l’anno sociale 2022-2023 il vercellese Domenico Manachino che succederà a Matteo Meinardi del Club di Torino, eletto Luogotenente per il prossimo 2021-2022.
Proposta dal presidente del sodalizio vercellese Luca Brusotto a nome di tutto il club, la candidatura di Manachino è stata accolta e confermata con unanime acclamazione.

Chi è il nuovo Luogotenente

Domenico Manachino è molto conosciuto sul territorio in quanto presidente della LILT della provincia di Vercelli. È un affermato medico ospedaliero specializzato in “Medicina Interna” e in “Ematologia”; prima Dirigente Medico presso la Divisione di Medicina Generale dell’Ospedale Sant’Andrea di Vercelli, dal 2000 è dirigente medico di Oncologia e attualmente responsabile del Centro Accoglienza e Servizi dell’Ospedale di Vercelli e Borgosesia. Socio Kiwaniano da quasi 15 anni, è stato presidente del Club di Vercelli nell’anno 2013-14. È sposato con Loretta Caliman, anche lei medico e socia Kiwaniana e ha due figli maschi, Federico e Nicolò.

I ringraziamenti

Dopo l’elezione Manachino è intervenuto per ringraziare e confermare la piena disponibilità alla carica ripercorrendo la sua esperienza di vita kiwaniana ed evidenziandone gli aspetti più significativi, assicurando alla Divisione il medesimo impegno sinora mostrato e profuso nel Club di Vercelli che unanime si complimenta con lui e gli augura buon lavoro.