Vercelli

Disastro ai Cappuccini: Maura Forte e il Pd chiedono spiegazioni al sindaco

Le presenta l'ex sindaco Maura Forte con altri consiglieri.

Disastro ai Cappuccini: Maura Forte e il Pd chiedono spiegazioni al sindaco
Vercelli e dintorni, 12 Ottobre 2020 ore 09:15

Il rione Cappuccini è stato duramente colpito dall’alluvione, con la distruzione di una parte significativa di argine. Maura Forte, così come l’ex assessore Emanuele Caradonna, è stata direttamente sul posto con Notizia Oggi Vercelli.

Le interrogazioni

Maura Forte è stata al rione Cappuccini, dove l’alluvione ha creato ingenti danni alle famiglie. Ora l’ex sindaco, insieme ad altri consiglieri, chiede chiarimenti all’attuale giunta su alcuni punti. In particolare chiede «perché gli abitanti del Rione Cappuccini non furono avvisati sabato 3/10, nelle prime ore del mattino, del rischio esondazione». Inoltre intende sapere «Quali interventi l’amministrazione intende attivare, insieme agli enti di competenza, per rimettere in sicurezza, con urgenza, l’argine del fiume Sesia nei pressi del rione Cappuccini e di tutta la città, considerando che permane il rischio per tutto il periodo autunnale».

Cambiamenti climatici

Forte chiede poi «Se l’amministrazione intende, insieme agli altri enti di competenza, analizzare i rischi idrogeologici del nostro territorio considerando gli evidenti cambiamenti climatici e di conseguenza prevedere gli opportuni interventi per la messa in sicurezza della popolazione».

I rifiuti

«Nei giorni successivi all’esondazione è stato necessario sgombrare interi piani di abitazioni danneggiati dall’acqua ed eliminare tutti i mobili e gli oggetti che sono stati a contatto con le fangose acque alluvionali – rileva inoltre – È visibile lungo le strade la grande quantità di materiali eliminati che devono essere rimossi da ASM. I punti di raccolta ASM non sempre sono vicini alle abitazioni colpite e sovente si rende necessario spostare grandi quantità di materiali con enormi disagi per i cittadini peraltro già provati dalla situazione, spesso anche cittadini anziani». Chiedono quindi al sindaco «Se vista l’eccezionalità della situazione, ASM, su prenotazione, potesse prelevare vicino alle abitazioni e se necessario nei cortili l’enorme quantità di rifiuti (mobili,
divani, ecc)».

L’articolo completo con fotoservizio su Notizia Oggi Vercelli in edicola oggi.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità