Menu
Cerca
Cronaca

Crisi Cerutti: dal 19 marzo più nessuna copertura economica

Questa mattina, venerdì 12 marzo, manifestazione davanti allo stabilimento vercellese.

Crisi Cerutti: dal 19 marzo più nessuna copertura economica
Cronaca Vercelli e dintorni, 12 Marzo 2021 ore 11:22

Questa mattina, venerdì 12 marzo, diretta Facebook dallo stabilimento Cerutti di Vercelli alla presenza di Ivan Terranova di CGIL Vercelli e Valsesia, per sottolineare la situazione precaria che si sta sempre più aggravando dei dipendenti rimasti, perché a breve finiranno la cassa integrazione e con la fine degli ammortizzatori sociali, dal 19 di marzo, non avranno più copertura economica e sono preoccupati.

Poche chanche per chi perde il lavoro

“La provincia di Vercelli non ha grandi margini di trovare lavoro – dice Ivan Terranova durante il suo intervento – infatti il 96% delle persone che sono in cassa integrazione hanno cercato un’altra occupazione e non hanno trovato niente. Negli anni sono stati persi 2500 posti di lavoro, oggi ci troviamo in una situazione molto complicata”.

Delusione dei lavoratori per la distanza della parte politica che dovrebbe dare delle risposte. Il 25 febbraio gli operai tramite il sindacato hanno fatto domanda per aprire un tavolo di crisi al Mise e Ministero del Lavoro, ad oggi ancora nessuna risposta è stata data.

Una situazione paradossale e dolorosa

Situazione paradossale visti i precedenti incontri fatti a livello regionale e il supporto della Regione per la creazione di un tavolo di crisi come sottolineato da Terranova.

Ancor più drammatica la situazione dei lavoratori che erano passati alla New.Co con sede a Casale e che si trovano a casa senza stipendio e senza nessun ammortizzatore, anche per loro ci sarà da trovare una copertura, ma la situazione è davvero molto complessa e la preoccupazione di tutte le famiglie enorme.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli