Vercelli

Controlli sui rifiuti indifferenziati: dopo tre “errori” scatta la multa

«Tutto questo con lo scopo di migliorare il servizio per avere una Vercelli più pulita e più bella, con la collaborazione fondamentale dei cittadini».

Controlli sui rifiuti indifferenziati: dopo tre “errori” scatta la multa
Cronaca Vercelli e dintorni, 15 Febbraio 2021 ore 12:38

Al via maggiori controlli sulla raccolta differenziata: sotto la lente i rifiuti conferiti nell’indistinto.

I controlli

A partire da questa settimana ASM Vercelli effettuerà controlli a campione sui rifiuti raccolti nei cassonetti neri, specifici per la raccolta indifferenziata, relativamente al servizio di raccolta porta a porta. Lo annunciano dal Comune. «Queste misure, concordate con Asm, vanno nella direzione di stimolare una maggiore attenzione, da parte di tutti, nel rispetto delle procedure di conferimento dei rifiuti e, al contempo – spiega il sindaco Andrea Corsaro – consentiranno una più rapida ed efficace individuazione di situazioni di perdurante non conformità del conferimento medesimo».

La collaborazione

«Tutto questo con lo scopo di migliorare il servizio – aggiunge l’assessore Emanuele Pozzolo – per avere una Vercelli più pulita e più bella: con la collaborazione fondamentale dei cittadini». Il controllo dei cassonetti neri va a implementare quello relativo alla raccolta della carta, del cartone e dei rifiuti organici.

Come rimediare

Se dal controllo effettuato dall’addetto alla raccolta il materiale inserito nel contenitore dell’indifferenziato non risultasse conforme alle specifiche tecniche, l’addetto stesso provvederà a non svuotare il contenitore ed apporre un adesivo con la scritta “Contenitore non svuotato causa rifiuto non conforme”. Successivamente verrà segnalato da ASM Vercelli all’amministratore del condominio la non conformità del rifiuto rilevato dall’addetto alla raccolta; l’amministratore dovrà regolarizzare la situazione attraverso il corretto conferimento del rifiuto indifferenziato.

Le multe

Nel caso di mancata rimozione del rifiuto da parte dello stabile interessato, il servizio di raccolta verrà comunque effettuato addebitando allo stabile medesimo un costo aggiuntivo per il servizio svolto. Se dopo reiterate anomalie e nella fattispecie dopo tre rimozioni di rifiuti non conformi, sarà applicata all’utenza inadempiente la sanzione amministrativa prevista dal regolamento sulla gestione dei rifiuti solidi urbani.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli