Menu
Cerca
Vercelli

Circolo privato chiuso: non ha rispettato le norme anti-covid

All'interno sono state trovate sette persone, tutte prive di mascherina.

Circolo privato chiuso: non ha rispettato le norme anti-covid
Cronaca Vercelli e dintorni, 20 Aprile 2021 ore 10:33

Assembramento all’interno di un circolo a Vercelli interviene la polizia.

Il controllo

La sera del 16 aprile, alle 22.30 circa, la Polizia è intervenuta a Vercelli dopo la segnalazione di un assembramento di persone all’interno di un noto circolo privato di corso Fiume. Giunto prontamente sul posto, gli agenti hanno controllato e identificato le persone presenti, tutti uomini: nessuno di loro indossava la mascherina, così come previsto dalla vigente normativa anti- COVID.

Altre sanzioni

I sette uomini presenti avevano quasi tutti precedenti di polizia e nel corso del controllo hanno manifestato chiari segni di insofferenza. Già in altre circostanze, a seguito di mirati servizi di controllo compiuti dalla Squadra Amministrativa della Questura di Vercelli, lo stesso circolo era stato oggetto di sanzione. Già il 2 aprile si era accertato che lo stesso locale, in orario notturno, fosse luogo di ritrovo di persone nonostante i divieti, circolo utilizzato per riunirsi e creare assembramenti, motivo per il quale era stata disposta la chiusura.

Quindici giorni

Il Questore di Vercelli in data 17 aprile ha quindi emesso un provvedimento con cui è stata disposta la sospensione della licenza di somministrazione di bevande ed alimenti e dell’attività del circolo per 15 giorni. Al provvedimento ha dato esecuzione, nella giornata stessa, la Squadra Amministrativa.