Lupo Bianco 1

Annullato il pranzo dei poveri: “Per il Covid e gli scandali vaticani”

Lo ha annunciato Carlo Olmo sottolineando che non è il momento opportuno.

Annullato il pranzo dei poveri: “Per il Covid e gli scandali vaticani”
Vercelli e dintorni, 13 Ottobre 2020 ore 16:48

Conferenza stampa davvero piena di notizie e novità quella tenuta da Carlo Olmo martedì 13 ottobre 2020. Tanto complessa che conviene dividerla in capitoli.

Il primo riguarda il sostegno che Olmo aveva dato già mesi fa e prima del Covid, il proprio sostegno alla Settimana dei Poveri, del Vaticano che avrebbe dovuto svolgersi a novembre e che prevedeva un grande pranzo per i poveri in Vaticano, preceduto da analoga manifestazione a Vercelli.

“Era già tutto pronto – ha detto il Cvaliere – ma non me la sono sentita, per due motivi. Uno è evitare assembramenti in un momento critico per il Covid e secondariamente, lo dico senza problemi, non mi pare sia il momento opportuno, con i gravi scandali che stanno emergenza, proprio sulla gestione degli oboli”. Olmo ha assicurato che: “Ciò non vuol dire che mi sto tirando indietro, anzi, lo stesso Mons. Fisichella ha convenuto con me che ci sarà un’altra occasione”. Non ci sarà dunque l’evento vercellese ed è stato ritirato al momento anche il sostegno all’iniziativa papale.

Al Quirinale il 20 ottobre

Prima di quest’annuncio Olmo aveva mostrato la lettera ricevuta dal Quirinale che lo invita per una grande cerimonia il prossimo 20 ottobre, al Palazzo del Quirinale a Roma, in diretta Tv su Rai 1, nella quale i Presidente Mattarella conferirà materialmente le onorificenze agli “eroi del Covid”, prossimamente il Lupo Bianco sarà anche a Catania per preparare il film che verrà dedicato proprio all’azione di Olmo nel momento più terribile della pandemia.

Dunque tanti impegni e tante nuove azioni filantropiche. La nuova frontiera sarà quella della Protezione Civile, che conviene sviluppare a parte.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità