Cronaca
Previsioni

Allerta gialla Meteo: in serata di martedì 24 maggio forte temporale su Vercelli

Anche domattina temporali in arrivo. Poi tornerà la calura.

Allerta gialla Meteo: in serata di martedì 24 maggio forte temporale su Vercelli
Cronaca Vercelli e dintorni, 24 Maggio 2022 ore 11:47

Il Centro Funzionale di Arpa Piemonte ha emesso, nella giornata di lunedì 23 maggio 2022, allerta gialla per rischio idrogeologico sui settori nord-orientali della regione per 36 ore a causa della possibilità di frane isolate e locali allagamenti associati ai temporali di maggiore intensità. Interessata anche l'area vercellese.

Le previsioni di Arpa

Nella giornata di oggi, martedì 24 maggio 2022, secondo le previsioni di Arpa: "la parte più occidentale dell'alta pressione cederà ulteriormente e la ventilazione principale si disporrà nettamente dai quadranti meridionali, contribuendo ad aumentare i valori di umidità sul nostro territorio e, quindi, dell'instabilità atmosferica.

La giornata partirà all'insegna della nuvolosità con qualche debole rovescio sulla zona pedemontana alpina, ma nel corso della giornata le piogge diverranno sempre più continue e, dal pomeriggio, assumeranno carattere temporalesco in particolare a nord del Po. Attesi nuovamente fenomeni forti con associata grandine e raffiche di vento forte tra l'alto torinese ed il verbano in spostamento verso le pianure".

La situazione Vercellese

L'analisi dell'Arpa è condivisa dai portali Meteo privati che, per quanto riguarda le previsioni localizzate sul capoluogo, indicano intorno alle ore 17 di oggi un forte temporale con precipitazioni stimate in 15 millimetri, in un arco temporale molto ridotto, circa un'ora.

Poi la situazione migliorerà leggermente, salvo poi tornare ad essere critica dopo poche ore. Altro forte temporale è previsto infatti nella mattinata di mercoledì 25 maggio

Poi tornerà la calura

Nella seconda parte della giornata di mercoledì, un rialzo nei valori di pressione favorirà un miglioramento del tempo.

L'alta pressione nord-africana, responsabile delle temperature elevate e sopra le media del periodo degli scorsi giorni, sta lentamente cedendo ad opera di una perturbazione atlantica oramai sulla Francia.

Seguici sui nostri canali