Attualità
Attualità

"Prendersi cura della vista è semplice": tre iniziative per la Giornata Mondiale della Vista

Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti di Vercelli in collaborazione con l’ASL Vercelli e con il Direttore Struttura Complessa di Oculistica.

"Prendersi cura della vista è semplice": tre iniziative per la Giornata Mondiale della Vista
Attualità Vercelli e dintorni, 08 Ottobre 2021 ore 10:22

La prevenzione espande i suoi orizzonti: sono tante le iniziative gratuite che si svolgeranno il 14 ottobre 2021 in occasione della Giornata mondiale della vista. L’obiettivo è quello di sensibilizzare la popolazione e le istituzioni: difendere un bene prezioso quale è la vista è fondamentale, è un patrimonio che va tutelato.
In collaborazione con l’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità (IAPB) sarà presentata anche a Vercelli la campagna “Prendersi cura della vista è semplice” attraverso iniziative delle strutture territoriali dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti che mirano a preservare la salute degli occhi, non solo con la cura ma anche con la prevenzione e la riabilitazione visiva.

Tre iniziative in città in collaborazione con l'ASL

In questa occasione l’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti di Vercelli, in collaborazione con l’ASL VC e con il Direttore Struttura Complessa di Oculistica sarà presente con 3 iniziative: distribuzione di materiale divulgativo sotto la galleria Viotti in Via Dante 71 dove ha sede il Centro di Riabilitazione Visiva; intervista al Dott. Giuseppe Macrì Direttore Struttura Complessa di Oculistica su Vercelli webtv;  il 14 ottobre dalle ore 8,30 alle ore 13,30 visite gratuite alla cittadinanza effettuate dal Dott. Macrì presso il Centro di Riabilitazione Visiva in Via Dante 71 su prenotazione telefonica al numero 0161/253539 dal lunedì pomeriggio, martedì mattina e mercoledì tutto il giorno.

L’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Vercelli, al fine di difendere il bene prezioso della vista, invita tutta la Cittadinanza, vercellese e non solo, a partecipare a queste iniziative.

Si informa, che per le prenotazioni, sarà data priorità a coloro che soffrono di particolari patologie visive.