Attualità
Il caso

Multe Ztl: una vera strage, c'è chi ne ha avute ben 18.

Anche più multe nello stesso giorno: "Sommare le contravvenzioni è persecutorio".

Multe Ztl: una vera strage, c'è chi ne ha avute ben 18.
Attualità Vercelli e dintorni, 15 Giugno 2022 ore 18:33

Nella foto uno dei varchi Ztl, quello di Via Gioberti.

Venerdì 3 giugno Mario Tamarindo, residente nell'area Ztl ha avuto una brutta sorpresa: quattro contravvenzioni da 73 euro l’una, quasi 300 euro in tutto, per accessi non autorizzati nella zona a traffico limitato tutti nei primi giorni di aprile 2022.

La confusione del periodo Covid

«Nel 2020, come tutti - racconta - non avevo rinnovato il permesso per via del Covid perché erano stati prorogati i permessi, poi sono andato a chiedere nel 2021 ma non è stato possibile rinnovare allora, mi hanno detto di tornare verso la fine di marzo di quest’anno.
Poi mi sono dimenticato il rinnovo, lo ammetto, così ora devo pagare quattro multe tutte in un colpo. Le date delle infrazioni sono il 3 aprile, il giorno dopo 4 aprile ben due, e il 5 aprile un’altra. Se saldo subito sono 58 euro di sanzione ridotta e 15 di spese varie, ovvero 73 euro a multa. Ora io non ho nulla contro i Vigili che fanno il loro lavoro, è una questione di metodo, non ritengo che l’amministrazione comunale faccia un buon servizio a un cittadino mandandogli quattro multe, di cui due nello stesso giorno, ne dovrebbe bastare una.

Tanti altri nella stessa situazione

Ma Tamarindo non è il solo: «So di altri che hanno avuto multe a raffica, fino a 15, 18...»,
Una botta terrificante. Sempre secondo quanto si dice in centro sarebbero oltre 50 i residenti ad aver avuto contravvenzioni multiple per accessi alla Ztl, Di questi tempi in particolare sarebbe davvero opportuno avere un po’ di comprensione. Come pro memoria per andare a rinnovare il permesso dovrebbe bastare una molta... E anche notificarle due mesi dopo non è il massimo.

"Facciamo un'azione comune"

«Io ho pagato le mie multe - conclude l’agente di commercio - ma non voglio che la cosa passi in cavalleria e, siccome ci sono decine di altri come me, chiedo che si mettano in contatto per valutare un’azione comune».
Le segnalazioni possono essere inviate al giornale alla mail redazione@vercelli-in.it con oggetto MULTE ZTL indicando i propri contatti e verranno inoltrate allo stesso Mario Tamarindo.

Nota: in seguito all'articolo, apparso lunedì 13 giugno su Notizia Oggi Vercelli stanno già arrivando segnalazioni a conferma che questo problema riguarda molti vercellesi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter