Attualità
Cronaca

La riconoscenza dell'Amministrazione Comunale ai volontari di Protezione Civile

L'Assessore Locarni: “Siete una colonna portante del paese, mai grazie abbastanza".

La riconoscenza dell'Amministrazione Comunale ai volontari di Protezione Civile
Attualità Vercelli e dintorni, 06 Marzo 2022 ore 10:28

Sabato 5 marzo, Presso la sede del Gruppo Comunale di Protezione Civile in zona industriale a Vercelli, alla presenza del Vice Presidente del Consiglio Conunale Gianni Marino in rappresentanza del Sindaco Avv. Andrea Corsaro, dell'Assessore alla Protezione Civile Giancarlo Locarni, dell'Ing. Marco Tanese Dirigente del Settore infrastrutture, di Roberto Bertone del Coordinamento Regionale del volontariato di Protezione Civile, di Dario Colangelo Presidente del Coordinamento Territoriale di Vercelli e di numerosi volontari in rappresentanza dei circa 630 iscritti alle 25 organizzazioni che operano in provincia, si è svolto un incontro per stilare il bilancio di un anno di attività davvero molto intenso.

Volontari sempre in prima fila

"In questi giorni ricorre il trentennale della creazione della Protezione Civile come la conosciamo oggi, una struttura all'avanguardia che il mondo ci invidia, e nel contempo ci apprestiamo a rientrare nella normalità dopo questi ultimi difficilissimi dodici mesi che ci hanno visto affrontare una emergenza sanitaria gravissima con i volonatari sempre in prima fila, colonna portante della Città, della Regione e del Paese intero" ha detto l'assessore Locarni rivolgendosi ai volontari "Per questo motivo non vi saremo mai grati abbastanza per il vostro lavoro, portato avanti con grande impegno, costanza e competenza, ma soprattutto con umanità e spirito di servizio. Purtroppo le emergenze si sommano e nubi minacciose si addensano sul futuro, ma siamo certi di poter contare ancora sul vostro contributo, se si renderà necessario, per accogliere chi è costretto a fuggire dalle zone di guerra".

I numeri dell'ultimo anno

A quantificare in concreto l'impegno del volontariato ha pensato Roberto Bertone, con numeri davvero notevoli: dal marzo 2021 al marzo 2022 dei circa 630 volontari iscritti ben 582, (il 92% !!), hanno partecipato attivamente all'emergenza per oltre 407.000 ore impegnate, equivalenti a quasi 59.000 giornate lavorative per un riscontro economico di 6.000.000 di euro circa. I mezzi messi a disposizione dal Coordinamento hanno percorso oltre 50.000 chilometri per spostamenti del personale, vaccinazioni a domicilio e consegna presidi sanitari alle varie strutture. Bertone ha poi anticipato i prossimi impegni con la ripresa delle attività addestrative con lo svolgimento di due esercitazioni che vedranno coinvolti uomini e mezzi su scenari alluvionali e di dissesto idrogeologico. Importante appuntamento infine nei prossimi mesi in occasione degli "Stati Generali" della Protezione Civile che vedranno delegati di tutta Italia chiamati a confrontarsi per definire un assetto normativo e organizzativo al passo con le nuove sfide a cui è chiamato il mondo del volontariato.

Consegnato Crest e attestati di benemerenza

Nel corso della manifestazione sono stati consegnati all'Assessore Locarni il "Crest" appositamente realizzato dalla Regione per commemorare l'emergenza COVID. Consegnati infine gli attestati di benemerenza a Dario Colangelo in qualità di Presidente del Coordinamento Territoriale e ad Ercole Gaibazzi, responsabile del Gruppo Comunale di Protezione Civile "Per l'esemplare attività di volontariato profusa con altruismo, generosità, sensibilità, qualificata professionalità, e concreta efficacia a favore della Città di Vercelli". Entrambi, nel ricevere il riconoscimento, hanno ribadito la soddisfazione e l'orgoglio di essere volontari di Protezione Civile sempre al servizio della collettività, meritandosi la riconoscenza della gente e gli applausi di tutti i presenti.

9 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter