Attualità
Un poliziotto eroe

La Polizia di Stato ha ricordato Palatucci

Breve ma intensa cerimonia in Questura davanti alla stele che commemora il funzionario che salvò molti ebrei dai nazisti.

La Polizia di Stato ha ricordato Palatucci
Attualità Vercelli e dintorni, 09 Febbraio 2022 ore 19:17

Nelle foto due momenti della cerimonia.

Giovanni Palatucci è un eroe, un giusto che da Questore di Fiume salvò tantissimi ebrei, ma finì col morire nel campo di concentramento di Dachau.

Un esempio fulgido di poliziotto che è stato ricordato oggi, mercoledì 9 febbraio 2022, dalla Questura di Vercelli, in una breve cerimonia di commemorazione con la deposizione di una corona di alloro alla stele raffigurante Palatucci, presente nel piazzale della Questura, ed inaugurata lo scorso anno, preceduta da un breve ricordo della figura e dell’opera del Funzionario di Polizia.

Preghiere cristiane ed ebraiche

Al termine della deposizione, Mons. Giuseppe Cavallone, in rappresentanza dell’Arcivescovo di Vercelli, ed il Rabbino Capo della Comunità Ebraica di Torino Rav Ariel Di Porto, hanno recitato una breve preghiera in italiano ed ebraico, in memoria del sacrificio di

Palatucci.

Erano presenti alla cerimonia il Prefetto della Provincia di Vercelli Lucio Parente, il Questore della Provincia di Vercelli  Maurizio Di Domenico, il Presidente della Comunità Ebraica di Vercelli Rossella Bottini Treves ed una rappresentanza dell’ANPS con la gradita partecipazione del Vice Presidente Nazionale Antonio Guerrieri.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter