Menu
Cerca
L'annuncio

Il Globo diventa centro vaccinale

Il tempio della disco Music diventerà un "hub" con 9 postazioni.

Il Globo diventa centro vaccinale
Attualità Vercelli e dintorni, 22 Aprile 2021 ore 09:43

Nella foto la planimetria del nuovo centro vaccinale.

Un nuovo hub vaccinale alle porte di Vercelli, in grado di somministrare fino a mille vaccini al giorno sarà inaugurato a inizio maggio nei locali messi a disposizione dalla discoteca “Il Globo”.

Un progetto con Ascom, Comune e BiverBanca

Il progetto nasce dalla collaborazione tra Ascom, Asl Vercelli e BiverBanca che sta agevolando nuovi centri vaccinali nei territori in cui è maggiormente radicata, ed è sostenuto dal Comune di Vercelli.

Nove postazioni

Nel nuovo hub saranno predisposte nove postazioni di vaccinazione, gli ampi spazi della discoteca consentiranno di gestire tutti gli aspetti logistici in piena sicurezza: dall’accettazione, all’anamnesi, fino all’attesa post-vaccino. La discoteca inoltre è facile da raggiungere, alle porte della città e dotata di un ampio parcheggio: sarà utilizzata come riferimento per la popolazione di tutto l’hinterland vercellese. Coloro che avessero difficoltà nel trasporto potranno avvalersi delle convenzioni con le associazioni di volontariato.

Il commento di Bisceglia

«Il nostro obiettivo è quello di contribuire alla campagna vaccinale con questo nuovo hub che consentirà di procedere ancor più velocemente – spiega il presidente di Ascom Vercelli, Antonio Bisceglia – La piena ripartenza dell’economia è legata direttamente alla rapidità e al numero di vaccini effettuati, iniziative come questa sono il miglior modo per fare la nostra parte e per dare risposte ai nostri associati e a tutta la popolazione». Ascom, oltre ad aver allestito la discoteca, ha messo a disposizione proprio personale amministrativo per supportare i sanitari.

«Abbiamo fatto gioco di squadra – aggiunge Bisceglia – ringrazio l’ad del Gruppo Cassa di Risparmio di Asti Carlo Demartini, il sindaco di Vercelli Andrea Corsaro, il sindaco di Borgovercelli Mario Demagistri e la Direzione dell’Asl Vercelli per aver reso possibile questo importante traguardo».

Parla il direttore Asl

Al “Globo” di Borgovercelli si vaccinerà con medici e infermieri dell’Asl: «Abbiamo strutturato fin dalle prime settimane una rete vaccinale capillare, con 13 centri tra Bassa vercellese e Valsesia, ai quali si sono aggiunti i presìdi organizzati dai medici di base e alcune strutture sanitarie convenzionate – spiega il Direttore Generale dell’Asl Vercelli, Angelo Penna – Con questo nuovo hub il potenziale di dosi giornaliere somministrabili viene ampliato notevolmente e sarà strategico per i prossimi mesi in cui sarà progressivamente vaccinata tutta la popolazione. Man mano che i vaccini vengono consegnati riusciamo a procedere tempestivamente, rispettando gli obiettivi assegnati che al momento sono di circa mille dosi al giorno e che potranno ulteriormente crescere. Un sentito ringraziamento ai sindaci Demagistri e Corsaro e ai Medici di medicina generale che stanno collaborando attivamente alla Campagna vaccinale».

La posizione di BiverBanca

«La “battaglia” contro il Covid 19 si combatte tutti insieme, privati e istituzioni. Vista l’emergenza non abbiamo esitato ad accordarci per creare gli spazi per agevolare sempre più le vaccinazioni di massa – aggiunge il Direttore Generale BiverBanca, Massimo Mossino – Come banca del territorio questo è il nostro contributo per uscire tutti insieme da questa profonda crisi».