Attualità

Festa dell'Arma dei carabinieri a Vercelli: consegnati gli elogi

L’evento è stato preceduto dalla posa di una corona al monumento ai Caduti dell’Arma

Festa dell'Arma dei carabinieri a Vercelli: consegnati gli elogi
Vercelli Pubblicazione:

Si è svolta questa mattina, presso la sede del Comando Provinciale Carabinieri di Vercelli, la tradizionale cerimonia della “Festa dell’Arma”, alla presenza delle massime autorità cittadine, dei
gonfaloni della Provincia e dei Comuni insigniti di medaglie al valore, di una rappresentanza delle associazioni combattentistiche e d’arma nonché di alcune classi di scuole primarie della città.
L’evento è stato preceduto dalla posa di una corona al monumento ai Caduti dell’Arma, tra i quali l’Appuntato Salvatore Vinci, eroicamente caduto in provincia di Vercelli nel 1989. Il Comandante Provinciale ha tenuto un’allocuzione in cui ha evidenziato le attività salienti che hanno caratterizzato l’operato dell’Arma negli ultimi 12 mesi .
E’ seguita la consegna di elogi a militari di vari Reparti della Provincia, distintisi per operazioni di servizio nel corso dell’ultimo anno.

  • Elogio concesso dal comandante provinciale dei carabinieri di vercelli al nucleo investigativo del reparto operativo di vercelli “addetti a nucleo investigativo, evidenziando elevata professionalità, disarticolavano un sodalizio criminale dedito alla commissione di reati contro il patrimonio, consentendo di trarre in arresto 4 individui, ritenuti responsabili di rapine aggravate in danni di cittadini ed esercizi commerciali, nonché di recuperare una pistola con matricola abrasa e catturare un pericoloso latitante”.
  • elogio concesso dal comandante provinciale dei carabinieri di vercelli al mar. ord. enzo federico pedone, al mar. ord. christian altopiedi, al v. brig. gennaro martino e al v. brig. danilo armando buccarella “addetti a stazione capoluogo, evidenziando elevata professionalità, spiccata attitudine investigativa ed encomiabile senso del dovere, fornivano determinante contributo a tempestive indagini che si concludevano con la custodia cautelare in carcere del responsabile di 7 furti e rapine improprie in danno di persone a minorata difesa”.
  • elogio concesso dal comandante provinciale dei carabinieri di vercelli al mar. ca. gesualdo marrapodi, al v. brig. massimo serrati’, al carabiniere fortunato santacaterina, al carabiniere giuseppe incollu e al carabiniere vincenzo musto “sottufficiale e addetti a stazione distaccata, dando prova di elevata professionalità, spirito di sacrificio ed esemplare intuito investigativo, a seguito di svariati furti ai danni di nota azienda locale, conducevano articolata attività investigativa che consentiva di trarre in arresto due pluripregiudicati e recuperare l’intera refurtiva del valore di 50.000 euro circa”.
  • elogio concesso dal comandante provinciale dei carabinieri di vercelli al mar. ord. christian viezzer e al v. brig. mario frugolino, “comandante e addetto a stazione distaccata, evidenziando elevata professionalità e spiccato acume investigativo, svolgevano articolate indagini a seguito di truffa informatica del valore di 60.000,00 €. l’attività, grazie al tempestivo sequestro dei conti correnti bancari, consentiva il recupero di parte dell’illecito provento e di deferire in stato di libertà 7 soggetti operanti nelle province di napoli, salerno e caserta.
carabinieri vercelli festa duemilaventitre e
Foto 1 di 5
carabinieri vercelli festa duemilaventitre d
Foto 2 di 5
carabinieri vercelli festa duemilaventitre c
Foto 3 di 5
carabinieri vercelli festa duemilaventitre b
Foto 4 di 5
carabinieri vercelli festa duemilaventitre a
Foto 5 di 5
Seguici sui nostri canali