Attualità
Attualità

Erasmus Plus: Cipro, ultima tappa per il Cpia Biella Vercelli

La Commissione finora coinvolta nella progettazione è già al lavoro per poter assicurare un posto nei prossimi progetti Erasmus+, per continuare a formare i propri docenti.

Erasmus Plus: Cipro, ultima tappa per il Cpia Biella Vercelli
Attualità Vercelli e dintorni, 20 Maggio 2022 ore 09:05

Ultimo appuntamento organizzato nell’ambito del Progetto Erasmus Plus per i docenti del CPIA Biella – Vercelli (Centro Provinciale Istruzione Adulti) che, come già documentato per le trasferte precedenti, hanno potuto partecipare a un corso di approfondimento per educatori di varia nazionalità riguardante le problematiche della didattica.
Dal 1° al 7 aprile le insegnanti Marilena Fonsatti e Adelina Perchinelli sono state a Cipro presso la città di Limassol per seguire il corso in lingua inglese. Nello specifico sono stati trattati argomenti quali i rapporti tra docenti e alunni, le difficoltà di comunicazione proprie delle differenti lingue, le norme di comportamento tra differenti culture.

Tra le varie iniziative promosse anche quelle di conoscenza dell'isola, divisa tra Grecia e Turchia, approfondendo la storia, l'arte, le tradizioni delle due culture. Le docenti, quindi, confermano che anche in questa occasione il progetto: “È stata un'esperienza molto stimolante e soprattutto formativa, e per certi versi affascinante”.

Con Cipro, si conclude l’esperienza Erasmus + per il Cpia Biella Vercelli. Il progetto Step by Step, partito a rilento per colpa della pandemia, ha permesso a dodici fra docenti, Dirigente e personale ATA, di viaggiare verso varie mete europee, Irlanda, Islanda e Cipro, per aggiornarsi, approfondire e imparare, nonché conoscere nuovi colleghi, nuove culture e nuove realtà.

Nonostante le diverse difficoltà incontrate, a causa delle restrizioni per il Covid-19, tutti i partecipanti hanno manifestato soddisfazione riguardo al progetto e ai corsi scelti e hanno avuto modo di acquisire nuove competenze spendibili nel nostro Istituto, migliorando la didattica e l’interazione con i nostri studenti, per la stragrande maggioranza stranieri.
Pronta per nuove esperienze, la Commissione finora coinvolta nella progettazione è già al lavoro per poter assicurare un posto nei prossimi progetti Erasmus+, per continuare a formare i propri docenti, incrementando, altresì, il valore di europeità, così importante in ogni aspetto della nostra vita quotidiana.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter