Attualità
Bollettino settimanale

Covid Piemonte: situazione stabile, lieve aumento contagi nel Vercellese

Casi in calo a livello regionale, Piemonte primo in Italia per le quarte dosi.

Covid Piemonte: situazione stabile, lieve aumento contagi nel Vercellese
Attualità Vercellese, 13 Settembre 2022 ore 18:03

Il consueto bollettino covid settimanale mostra per il Vercellese un leggero +16 casi nella settimana dal 5 all'11 settembre rispetto alla precedente, con un livello di casi giornaliero stabile a 37 casi al giorno.

A livello regionale l'incidenza di 173.9 casi ogni 100.000 abitanti a fronte del valore nazionale di 184.9 si conferma tra i più bassi della media in Italia, anche se non più con la notevole differenza delle settimane passate.

Tranquilla e del tutto gestibile la situazione negli ospedali, infatti l’occupazione dei posti letto ordinari alla data del 12 settembre era al 3,5% (quasi la metà della media nazionale che è del 6,2%) e quella delle terapie intensive all’1% (il valore nazionale è 1,8%), mentre la positività dei tamponi è al 7,7%.

La variante dominante in Piemonte è Omicron 5, mentre a livello di campagna vaccinale la nostra regione è sempre in testa per la percentuale di quarte dosi fra le categorie finora ammesse.

I contagi nelle province

Nel periodo dal 5 all'11 settembre i casi medi giornalieri dei contagi a livello regionale sono stati 1.061.

Questa la suddivisione per province: Alessandria 111, Asti 53, Biella 39, Cuneo 155, Novara 85, Vercelli 37, VCO 41, Torino città 176, Torino area metropolitana 335.

I contagi degli ultimi sette giorni a livello piemontese sono stati 7.430 (-901, -10,8% rispetto alla settimana precedente).

La suddivisione per province: Alessandria 780 (-22), Asti 371 (-20), Biella 273 (+5), Cuneo 1.088 (-137), Novara 592 (-112), Vercelli 258 (+15), VCO 288 (+74), Torino città 1.233 (-248), Torino area metropolitana 2.346 (-440).

Incidenza contagio adulti

Nella settimana dal 5 all'11 settembre l’incidenza regionale (ovvero l’incremento settimanale di nuovi casi di Covid per 100.000 abitanti) è stata 173.9 in diminuzione (-10,8%) rispetto ai 195della settimana precedente.

Nella fascia di età 19-24 anni l’incidenza è 102.8 (-19,4%).

Nella fascia 25-44 anni è 182.9 (-10,1%).

Tra i 45 ed i 59 anni si attesta a 201.5 (-12,4%).

Nella fascia 60-69 anni è 213.9 (-1,6%).

Tra i 70-79 anni è 221.8 (-6,7%).

Nella fascia over80 l’incidenza risulta 148.1(-20,7%).

Incidenza età scolastiche

L'incidenza in età scolastica diventerà nelle prossime settimane l'osservato speciale, per via dell'inizio dell'anno scolastico, per ora. nel periodo dal 5 all'11 settembre, l’incidenza è in diminuzione in tutte le fasce.

Nel dettaglio: nella fascia di età 0-2 anni l’incidenza è 126.2 (-9,4%), nella fascia 3-5 anni si registra un’incidenza di 74.1 (-31,1%), nella fascia tra i 6 ed 10 anni l'incidenza è 100 (-11,3%), nella fascia 11-13 anni l'incidenza è 99.5 (-8%), nella fascia tra i 14 ed i 18 anni l’incidenza è 69.7 (-24,4%).

Campagna vaccinale

Il Piemonte continua ad essere in testa per la somministrazione delle quarte dosi (fonte: Covid-19 vaccini open data / lab24 il sole24ore) con oltre 416.000 dosi somministrate alle platee autorizzate (immunocompromessi, over80, ospiti Rsa, fragili over60 con specifiche patologie, over60 e fragili over12). Nelle farmacie dal 26 aprile sono state somministrate circa 18.000 quarte dosi e le prenotazioni sono quasi 1400.

Seguici sui nostri canali