Attualità
Provincia di Vercelli

Covid in provincia: sempre più ampia la “zona verde”

Cresce il numero dei comuni che non registrano positività sul loro territorio.

Covid in provincia: sempre più ampia la “zona verde”
Attualità Vercelli e dintorni, 28 Giugno 2021 ore 14:55

Anche in provincia di Vercelli si allarga sempre di più la “zona verde”, ossia il colore che sulla cartina piemontese del contagio indica i comuni senza alcuna positività.

Il capoluogo

Nessun comune, nell’intera provincia di Vercelli, supera i venti casi di Covid19. Il capoluogo, che per ovvie ragioni legate al numero di abitanti ha registrato quasi sempre il numero più alto di casi, ora conta solo quindici persone positive. Numeri bassi anche negli altri centri maggiori della bassa provincia: Trino conta solo otto positivi, Santhià uno solo.

Gli altri centri

Nella parte bassa della provincia la maggior parte dei comuni è fermo allo zero. Contano un solo caso Tronzano, Borgo d’Ale, Cigliano, Greggio e Lenta. Due Moncrivello, Prarolo e Buronzo.

In Valsesia

In Valsesia contano alcuni casi solo Varallo, con sei positivi, Quarona, con tre persone, Borgosesia, quattro, Gattinara, tre, e Roasio, uno. La zona dell’alta valle appare completamente verde.