Attualità
Il caso

Cercano di fregargli i soldi via Sms: la denuncia di un lettore

Ci provano sempre, prima di fare qualsiasi cosa chiamate la banca.

Cercano di fregargli i soldi via Sms: la denuncia di un lettore
Attualità Vercelli e dintorni, 23 Giugno 2022 ore 10:22

Ennesimo vigliacco assalto ai conti bancari attraverso il web. Questa volta il tentato furto (in linguaggio internet, "Phishing") è transitato via SMS al cellulare di un lettore che intorno alle 11,30 di mercoledì ha ricevuto al suo smartphone un messaggio inquietante che metteva in evidenza un accesso anomalo al conto corrente tramite "internet banking".

Il lettore, un cinquantenne residente in città, si è immediatamente preoccupato del tentato furto ("Ne avevo già subito uno, tramite carta di credito, meno di due anni fa, fortunatamente risolto in breve tempo) e ha aperto il link di accesso indicato dal messaggio.

"La schermata, recante il logo della mia banca, mi chiedeva nome e cognome, numero di cellulare e, stranamente, il saldo del conto corrente. Quest'ultima richiesta, assai inusuale, mi ha messo in guardia e ho lasciato perdere contattando immediatamente il call center del mio istituto di credito".

La banca conferma la truffa

Non appena descritta la situazione, l'operatore ha avvisato il cliente della tentata truffa chiedendogli di non comunicare alcun dato sensibile. "Ho immediatamente chiuso tutto ma ho conservato il messaggio perché sporgerò denuncia. Mi piacerebbe un giorno che questi maledetti delinquenti finissero tutti alla sbarra. io ho avuto la lucidità di fermarmi in tempo anche se attanagliato dall'ansia. Immagino cosa sarebbe capitato ad altre persone meno avvezze alla tecnologia...".

La raccomandazione è sempre la stessa: non fornite dati sensibili (numeri di conto e, ovviamente, dati di accesso) e non aprite mai messaggi di questo genere (vedi foto).

"La banca avvisa di tentati furti online chiedendo via sms di contattare i propri call center. Non succede in nessun caso che una segnalazione di tentato furto rimandi a un sito o quant'altro".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter