Altro
Cultura

Meic: riprendere il cammino della speranza sulle orme di Papa Francesco

Domenica 26 settembre 2021, in memoria di Gian Luigi Bulsei: "Shalom, Pace, Salam: luci e ombre nelle relazioni tra i figli di Abramo". 

Meic: riprendere il cammino della speranza sulle orme di Papa Francesco
Altro Vercelli e dintorni, 25 Settembre 2021 ore 11:10

Domenica 26 settembre 2021, in memoria di Gian Luigi Bulsei: "Shalom, Pace, Salam: luci e ombre nelle relazioni tra i figli di Abramo", dalle 15 alle 17, nell'Aula Magna del Seminario Arcivescovile in Piazza S. Eusebio 10 a Vercelli, in presenza e online (la partecipazione in presenza è subordinata al possesso di green pass).

“Da soli si rischia di avere dei miraggi, per cui vedi quello che non c’è; i sogni si costruiscono insieme.
Sogniamo come un’unica umanità, come viandanti fatti della stessa carne umana, come figli di questa
stessa terra che ospita tutti noi, ciascuno con la ricchezza della sua fede o delle sue convinzioni, ciascuno
con la propria voce, tutti fratelli! - Papa Francesco, Enciclica "Fratelli Tutti" (n. 8) - Collegamenti: www.youtube.com/santeusebiochannel.

Appuntamento confermato domenica 26 settembre

L’incontro previsto per Domenica 26 settembre è confermato nella modalità in presenza, nel rispetto delle normative sui convegni. In particolare, ricordiamo che la partecipazione in presenza è subordinata al possesso di green pass. Sarà anche possibile seguire l’evento online attraverso il canale diocesano
“Sant’Eusebio Channel”, che lo trasmetterà in diretta, e su cui sarà possibile accedere anche in seguito alla registrazione.

Variazioni del programma

Rispetto alla proposta originaria, diffusa a suo tempo, segnaliamo due variazioni: a seguito della scomparsa di Rav Elia Enrico Richetti, Rabbino della Comunità ebraica di Vercelli,
sarà presente come relatrice la professoressa Elena Lea Bartolini De Angeli, docente universitaria
di Giudaismo ed Ermeneutica Ebraica, che ringraziamo per la disponibilità.

Per esigenze tecniche, e per favorire la partecipazione alla celebrazione diocesana in Cattedrale
(Ordinazione presbiterale di don Salvatore Giangreco, prevista per le ore 17,30), l’inizio dell’incontro
è anticipato alle ore 15 (con conclusione entro le ore 17).
Relatori: Fratel Guido Dotti, Monaco della Comunità di Bose, incaricato regionale (Piemonte – Valle d’Aosta) per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso; Elena Lea Bartolini De Angeli Docente di Giudaismo ed Ermeneutica Ebraica (Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale – Milano); Souad Maddahi, Mediatrice interculturale, Associazione Islamica delle Alpi (AIA – Torino).

Moderatore: Monsignor Mario Allolio, Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Vercelli e responsabile della Commissione Diocesana Ecumenismo e Dialogo.

Festa dei popoli

Il tema del dialogo fraterno tra le religioni e le culture proseguirà poi, come ogni anno, nella Festa dei Popoli organizzata dal Servizio di Pastorale Giovanile – Pastorale Universitaria dell’Arcidiocesi in collaborazione con molti altri enti del territorio. La Festa è giunta ormai alla XIII edizione, dal titolo “La via delle lingue”, ed è in programma dal 1° all’8 ottobre (per informazioni: www.vercelligiovani.it / Pastorale universitaria Vercelli | Facebook). Questa iniziativa in collaborazione con UCIIM, AIMC e FISM, viene certificata ai fini della Formazione Docenti e dell’acquisizione dei Crediti Formativi per gli Studenti, nelle Scuole di ogni ordine e grado (info@meicvercelli.it – 328 7447376).