Altro
Attualità

Al via “Riordino 2.0” e “Working in Progress 2.0”: 7 lavoratori part-time

I Progetti di Pubblica Utilità della Città di Vercelli inizieranno lunedì 15 febbraio.

Al via “Riordino 2.0” e “Working in Progress 2.0”: 7 lavoratori part-time
Altro Vercelli e dintorni, 11 Febbraio 2022 ore 11:52

I Progetti di Pubblica Utilità della Città di Vercelli: “Riordino 2.0” e “Working in Progress 2.0”, presentati nei mesi scorsi alla Regione Piemonte ed approvati, inizieranno lunedì 15 febbraio.

“Le opportunità lavorative dei Progetti di Pubblica Utilità sono una valida occasione per tutti i soggetti che non sono occupati e non riescono ad inserirsi autonomamente nel mondo del lavoro – dichiara il Sindaco Andrea Corsaro – l’Amministrazione è sensibile nei confronti di queste tematiche e si adopera per mettere in campo attività che portano all’autonomia lavorativa”.

Sette lavoratori part-time

I sette lavoratori avranno un impiego part-time di 30 ore settimanali. Un soggetto sarà impiegato nel progetto “Riordino 2.0” per svolgere attività di riordino straordinario di archivi di tipo tecnico o amministrativo, si occuperà di trasformare cartelle e documentazione dal cartaceo al digitale al fine di rendere fruibili i documenti, in linea ai processi di digitalizzazione della PA. Gli altri sei lavoratori parteciperanno al progetto “Working in Progress 2.0” e svolgeranno attività di manutenzione del verde pubblico urbano e di pulizia delle aree verdi con supporto nella raccolta dei rifiuti, differenziazione e smaltimento in aggiunta alle forze dell’Ente.

“Ci siamo impegnati, partecipando al bando regionale, per attivare questi progetti al fine di poter offrire nuove opportunità di lavoro – spiega Ombretta Olivetti, Assessore al Personale – riuscendo inoltre a potenziare la forza lavoro dell’Ente”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter