Eventi
Centro per le Famiglie

“Ricomincio da me”: percorso a sostegno di quanti stanno affrontando un evento separativo

Eventi Vercelli e dintorni, 19 Febbraio 2020 ore 09:13

“Ricomincio da me”: percorso a sostegno di quanti stanno affrontando un evento separativo

“Non ho mai pensato che la mia famiglia potesse finire così …”, Giacomo. “Sono preoccupata per il futuro perché non so come sarà”, Angela. “Ho paura di rimanere sola”, Monica. “Mi sento in colpa verso i miei figli ..”, Cristina. “Mi sento triste per essermi allontanato da un mondo dove stavo bene”, Giorgio. Questi e tanti altri sono i sentimenti che accompagnano le persone che stanno vivendo una separazione: rabbia, malinconia, delusione, confusione, paura, tristezza, colpa, preoccupazione.

Esperienza dolorosa

La separazione è un’esperienza dolorosa, lacerante e complessa che ha molte affinità con quello che avviene alla morte di una persona cara. Persino quando il matrimonio è stato deludente, difficilmente la separazione viene vissuta come una liberazione, anzi, la maggioranza delle persone sperimenta un periodo di insicurezza personale e di estrema fragilità emotiva.
La dissoluzione del legame di coppia non costituisce solo la fine di una storia d’amore importante, ma anche di tutto quello che il legame rappresenta. La separazione è una perdita affettiva che racchiude in sé tante altre perdite (economiche, pratiche, sociali, familiari).

A sostegno di quanti stanno affrontando un evento separativo, il Centro per le Famiglie del Settore Politiche Sociali, organizza un percorso di gruppo in sei tappe, denominato “Ricomincio da me” e giunto, ormai, alla sua terza edizione. Il gruppo offre la possibilità di confrontarsi con persone che hanno vissuto o stanno vivendo la stessa esperienza e di dare parola alle proprie sofferenze in un contesto protettivo, accogliente e mai giudicante, perché, come diceva Emily Dickinson “A un cuore a pezzi nessuno s’avvicini senza l’alto privilegio di aver sofferto altrettanto”. Tutto ciò favorisce ed agevola il processo di elaborazione della separazione, permettendo alla persona di riappropriarsi di se stesso e di aprirsi a nuove prospettive di vita.
Quando il lutto viene elaborato, si è in grado di riconoscere tutti i doni che la passata relazione ha lasciato. Tutti i rapporti, anche quelli più negativi, hanno qualcosa da insegnare, anche solo a diventare più consapevoli dell’importanza della propria dignità personale.
Quando si diventa in grado di pensare al/alla proprio/a ex senza dolore e senza rabbia, si è pronti ad innamorarsi di nuovo e a ricominciare.

Primo appuntamento

Giovedì 5 marzo si svolgerà il primo incontro di presentazione del percorso in cui saranno affrontati i temi: la costituzione del legame di coppia, perché si rompe, i possibili esiti, i figli nella separazione, cosa possono fare i genitori per aiutare i figli. A seguire, per i cinque giovedì successivi, si svolgeranno gli incontri di gruppo in cui verranno affrontate le seguenti tematiche:
· elaborare la rottura del legame di coppia;
· riconoscere e gestire gli aspetti emotivi;
· superare la perdita dei riferimenti quotidiani;
· ridefinire il proprio ruolo genitoriale;
· ritrovare le positività;
· proiettarsi nel futuro.

Calendario

Gli incontri si svolgono al Centro per le Famiglie - Villa Cingoli, via Ariosto n. 2, Vercelli, dalle 21,00 alle 23,00, nelle seguenti date:
• Giovedì 12 marzo 2020;
• Giovedì 19 marzo 2020;
• Giovedì 26 marzo 2020;
• Giovedì 2 aprile 2020;
• Giovedì 9 aprile 2020;

Il percorso è condotto da: Dr.ssa Lara Maria Patrono, psicologa-psicoterapeuta, mediatrice familiare, e dalla coordinatrice del Centro, psicologa.

La partecipazione a tutti gli incontri è gratuita.

Il primo incontro del 5 marzo è aperto a tutti.

Il percorso di gruppo è destinato a persone separate o divorziate residenti nel Comune di Vercelli o nei paesi convenzionati con il Settore Politiche Sociali. E’ previsto un massimo di 12 partecipanti. Sarà possibile partecipare anche per coloro che sono residenti fuori dai territori sopra indicati, soltanto in caso di mancata copertura dei posti disponibili da parte dei residenti. Per aderire al percorso di gruppo occorre iscriversi, compilando ed inviando il modulo reperibile al seguente indirizzo: link pagina web, o consegnandolo all’Ufficio Protocollo del Comune.

Per informazioni: centrofamiglie@comune.vercelli.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter