Eventi
Eventi

Baccanale d'Estate ad Asigliano: il programma della sagra

Sei giorni di grandi manicaretti e serate danzanti.

Baccanale d'Estate ad Asigliano: il programma della sagra
Eventi Vercellese, 20 Luglio 2022 ore 17:27

Nella foto il gruppone del Comitato Folkloristico in una precedente edizione.

Un ricco programma proposto dal Comitato Folkloristico Asiglianese per quella che sarà la XXI Sagra del Baccanale d’estate.

La kermesse che prenderà il via venerdì 22 luglio e terminerà mercoledì 27, prevede una sei giorni di intense attività di vario genere, che vanno da quella gastronomica a quella musicale, senza tralasciare quella sportiva e religiosa.
La manifestazione si terrà nel complesso del Polifunzionale, nei giardini comunali e in piazza Vittorio Veneto e tutta l’area verrà trattata con prodotti anti zanzara.

Il programma

Venerdì 22 luglio si parte alle 19,30 con l’apertura del padiglione gastronomico e come piatto della serata sarà proposto “piatto bavarese”. Dalle 22 allieterà la serata Radio Gran Paradiso con la “Discoteca mobile”.

Sabato 23 luglio alle ore 17 si celebrerà la Santa messa nel parco comunale. Alle 19 si aprirà il Polifunzionale per la parte gastronomica che prevede come piatto della serata “cozze alla tarantina”. Alle 21,30 si esibiranno gli allievi della scuola di ballo AR.SA: di Vercelli dei maestri Arcangelo Barcellona e Sabrina Rossini. Alle 22 inizierà a suonare l’orchestra Michael Capuano.

Domenica 24 luglio si prosegue con l’apertura alle ore 19,30 del padiglione gastronomico che prevede come piatto della serata la paella e alle 21,30 «Vascontigo» dedicherà un tributo a Vasco Rossi.

Lunedì 25 luglio, sempre alle 19,30, apertura del padiglione gastronomico con piatto forte “gamberoni alla griglia” e alle 21,30 allieterà la serata la musica dell’orchestra Matteo Tarantino.

Martedì 26 luglio sempre alle 19,30 apertura stand gastronomico che proporrà come piatto forte “stinco e patate “e alle 22 salirà sul palco la Shary -Band.

Mercoledì 27 luglio con inizio alle 19 per l’iscrizione alla gara podistica “I 4 cantoni” e alle 20 partenza della gara. Alle 19,30 si aprirà il padiglione gastronomico e alle 21,30 si esibiranno i «Movida Club band» di pop latino. Alle 22 verrà realizzato lo spettacolo pirotecnico che, come da tradizione, suggellerà la fine della festa.

La gara podistica

La gara podistica è inserita nel Trofeo dei Campanili 2022, un’iniziativa volta ad avvicinare le persone alla camminata e alla corsa: un campionato aperto a tutti e non avente natura agonistica. La manifestazione ha anche l’obiettivo di promuovere il territorio della bassa dal punto di vista turistico e attrattivo. Lo scorso anno la manifestazione era stata bloccata a causa del Covid; nel 2020 il Trofeo prevedeva dieci gare, ma è stato bloccato sul nascere dall’avvento delle limitazioni dovute all’emergenza Covid-19: ha avuto comunque luogo un’edizione “virtuale” che ha visto la partecipazione anche di atleti di altre Regioni.

Il menù

Il menù delle cene prevede per tutte le sere, come antipasti: tris di antipasti composto da insalata russa, peperoni in bagna cauda e flan di zucchine con gorgonzola; bruschetta, bistecche in carpione, tartare di fassona e salame sotto grasso. I primi piatti proposti saranno: panissa, gnocchi al gorgonzola, agnolotti al ragù, risotti diversi ogni serata e bis di risotti con panissa e penne al pomodoro.

I risotti proposti nelle varie serate saranno: venerdì 22, risotto birra e salsiccia; sabato 23, risotto Castelmagno al profumo di tartufo, domenica 24 paella, lunedì 25, risotto rapa rossa e gocce di gorgonzola; martedì 26, risotto toma e bramaterra; mercoledì 27, risotto salmone affumicato e vodka.
Come secondi sono disponibili in tutte le serate: fritto misto di pesce, grigliata mista di carne (spiedino, wurstel, salamella e costina), hamburger di fassona con patatine, milanese, stufato d’asino con polenta, merluzzo con polenta e lumache in umido.

Per il reparto contorni: patatine e peperonata.
Per dolce: biscotti asianot con zabaione, profiteroles, tiramisù, sorbetto e panna cotta.
Non sarà più obbligatoria la prenotazione ai tavoli, anche se chi vorrà potrà riservarli per essere sicuro di trovare posto.

Quindi anche quest’edizione del Baccanale d’estate si preannuncia ricca di piatti gastronomici e di tanta voglia di fare festa per dimenticare il periodo che ci ha condizionati negli ultimi due anni.
Sono attesi ospiti da tutto il Vercellese e oltre.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter