Sport
Vittoria clamorosa

Trofeo Bertinetti: l'Italia vince in finale trainata da "Chicca" Isola

La spadaccina vercellese ha lottato come una tigre, aggiudicandosi la spada d'oro.

Trofeo Bertinetti: l'Italia vince in finale trainata da "Chicca" Isola
Sport Vercelli e dintorni, 06 Dicembre 2021 ore 16:17

Sono state Italia e Svizzera a giocarsi domenica 5 dicembre 2021 la 54a edizione del Trofeo “Marcello e Franco Bertinetti”. Nella suggestiva cornice del Teatro Civico, la rappresentativa azzurra formata dalla vercellese Federica Isola, Roberta Marzani, Nicole Foietta e Alice Clerici ha quindi incrociato le lame con il quartetto elvetico che consta di Noemi Moeschlin, Pauline Brunner, Laura Staehlie e Angela Krieger. A questo scontro si è arrivati dopo gli assalti eliminatori che hanno caratterizzato la sessione pomeridiana tenutasi sulle pedane allestite al "PalaBertinetti".

Nel primo confronto le azzurre, trascinate da Federica Isola, la campionessa vercellese bronzo olimpico a Tokyo 2020, hanno superato nettamente la Spagna (Sara Fernandez, Naiara Aldana, Inés García, Sofía Cisneros) 45-28, mentre anche la Svizzera non ha corso soverchi problemi al cospetto dell’Ungheria (Anna Kun, Kinga Nagy, Kinga Dékány, Emma Borsody) regolata con un perentorio 45-32. Nella seconda serie di assalti, si incrociano le sfide ma il risultato è sempre lo stesso: la Spagna causa alla Svizzera qualche problema in più dell’Ungheria, ma alla fine le elvetiche riescono a spuntarla con buon margine (45-37). L’Italia invece non perde un colpo e, come accaduto nel primo assalto, alle avversarie non vengono lasciate neanche le briciole; l’Ungheria così viene strapazzata con un sonoro 45-27, risultato che ha spalancato alle quattro azzurre la porta per la finalissima.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter