Idee & Consigli

CRO: facciamo il punto sulla moneta di Crypto.com

CRO: facciamo il punto sulla moneta di Crypto.com
Idee & Consigli 20 Dicembre 2021 ore 07:55

Una delle criptovalute più performanti del 2021 è senza dubbio CRO, il crypto token utilizzato dal famoso exchange di monete digitali Crypto.com. La quotazione della criptovaluta è cresciuta del 937% dall’inizio dell’anno, passando da un prezzo di 0,0491 euro del primo gennaio a un valore di 0,51 euro di metà dicembre 2021.

La criptovaluta vanta oggi una capitalizzazione di mercato di quasi 13 miliardi, con un volume giornaliero di scambi di quasi 200 milioni e, secondo quanto riportato dal sito Crypto.com, il 68% degli investitori preferisce acquistare il crypto token in questo momento rafforzando il trend bullish della moneta digitale. Ma quali sono le reali potenzialità di CRO e cosa valutare prima di investire su questa criptovaluta?

Le opinioni degli esperti sulla criptovaluta CRO

Per capire come comprare cro, la moneta di crypto.com è possibile leggere la guida messa a disposizione da Finaria.it, che sottolinea l’importanza di analizzare in modo accurato le opportunità e gli eventuali rischi legati a questa criptovaluta. Si tratta in particolare del token nativo utilizzato all’interno della piattaforma Crypto.com, uno dei più importanti exchange a livello globale insieme a Binance, Coinbase, Bitpanda e Kraken.

In realtà Crypto.com non è soltanto un portale per gli scambi di criptovalute, infatti l’exchange propone numerosi servizi ai suoi clienti, tra cui prestiti criptovalutari, soluzioni per i pagamenti con le monete digitali e strumenti dedicati al mondo degli NFT. Inoltre, Crypto.com mette a disposizione soluzioni avanzate di trading, supporto per le aziende che vogliono accettare i pagamenti in criptovalute e servizi legati alle applicazioni di finanza decentralizzata DeFi.

L’exchange offre anche un servizio specifico per i wallet di criptovalute e vanta una partnership strategica con Visa, attraverso la quale consente agli utenti registrati di collegare una carta di credito Visa al proprio account criptovalutario su Crypto.com. Questo exchange fornisce quindi una soluzione completa a 360 gradi nel settore delle criptovalute, un aspetto che rende Crypto.com una delle aziende più promettenti in questo comparto ad alto tasso di crescita.

La criptovaluta CRO non viene estratta da attività di mining, ma è strettamente legata alla crescita dell’exchange e ai servizi utilizzati dagli utenti, ad ogni modo è disponibile anche su altre piattaforme come Coinbase. Naturalmente ogni investitore deve effettuare le proprie valutazioni prima di investire, tuttavia è innegabile come le potenzialità di CRO siano piuttosto positive per i prossimi anni, specialmente in vista di un possibile sviluppo di ambiti applicativi delle criptovalute come gli NFT e soprattutto la finanza decentralizzata.

Le possibili prospettive di CRO e Crypto.com

L’obiettivo dichiarato di Crypto.com è quello di accelerare la transizione del mondo verso le criptovalute, contribuendo a diffondere queste tecnologie a libello globale. Ad oggi l’exchange vanta oltre 3 mila dipendenti in tutto il mondo, più di 10 milioni di utenti ed è presente in 30 paesi diversi. L’azienda sta anche investendo in modo significativo in attività promozionali, come dimostra l’ultimo accordo di sponsorizzazione del valore di 700 milioni di dollari in 20 anni, con il quale l’iconico stadio Staples Center di Los Angeles è stato è stato rinominato Crypto.com Arena.

Si tratta di un luogo sacro per gli appassionati di sport, infatti lo Staples Center è la casa ufficiale delle squadre di basket NBA Los Angeles Lakers e Los Angeles Clippers, il team di pallacanestro femminile degli Sparks e la squadra di hockey sul ghiaccio dei Kings. Tuttavia, non è la prima sponsorizzazione importante di Crypto.com nel mondo dello sport, infatti l’azienda ha già realizzato prestigiosi accordi con la Serie A di calcio in Italia, la Formula 1, il club calcistico francese Paris St. Germain e la federazione di MMA americana UFC.

La strategia dell’exchange sembra stia dando i suoi frutti, come dimostra il rally della criptovaluta CRO del 2021, un asset che potrebbe continuare a beneficiare dell’espansione di Crypto.com nel settore criptovalutario. La crescente popolarità della piattaforma è senza dubbio un fattore cruciale per la quotazione di CRO, un crypto token da monitorare con grande attenzione da parte di chi sta investendo sulle monete digitali, tenendo comunque conto dei rischi che questo tipo di operazioni comportano attraverso un approccio consapevole e informato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter