Politica

Positivi Covid in municipio: Il gruppo Pd interroga il Sindaco

Depositata anche un'altra richiesta di informazioni riguardante la situazione dell'ospedale.

Positivi Covid in municipio: Il gruppo Pd interroga il Sindaco
Vercelli e dintorni, 18 Novembre 2020 ore 10:36

“Considerato che tra i dipendenti ci sono stati casi di contagio da COVID 19”. Questa una delle premesse ai quesiti che il gruppo consiliare del Pd rivolge all’amministrazione comunale sullo stato dell’epidemia fra i dipendenti comunali con un’interrogazione datata 14 novembre.

Le domande

In particolare i consiglieri Pd chiedono:

“Quanti dipendenti comunali sono stati contagiati dal COVID 19 nelle ultime settimane; – Se vengono effettuati periodicamente controlli (tamponi) per gli operatori che hanno contatto con il pubblico; – Quali interventi di sanificazione vengono regolarmente realizzati presso la struttura ed in particolare presso gli uffici aperti al pubblico al fine di tutelare i dipendenti e gli utenti che ricevono i servizi; – Nel caso di contagiati accertati, quali interventi straordinari di sanificazione vengono
effettuati; – Quanti dipendenti comunali lavorano in smart working.

Sui posti Covid in ospedale

Un’altra interrogazione del Pd si concentra invece sul livello di saturazione dell’ospedale e sulle recenti proposte di identificare nuove strutture da destinare a utilizzo sanitario. Pertanto i consiglieri chiedo di sapere:

“Quale sia la situazione presso la nostra struttura ospedaliera, se esiste una reale
necessità di ampliare le strutture per l’emergenza COVID 19; – Quale sia la situazione relativa al personale sanitario, quanti nuove figure
servirebbero; – Se l’ospedale S. Andrea ha spazi disponibili per accogliere eventuali ampliamenti
oppure esiste la reale necessità di utilizzare strutture esterne; – Se le dichiarazioni relative all’ex Bertagnetta e all’ex Ospedale Psichiatrico sono
state già valutate e se già esistono progettazioni a riguardo”.

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità